Servomotori frameless compatti Kollmorgen pensati per i robot
15/06/2022

Kollmorgen presenta la serie TBM2G di servomotori frameless con funzionalità che semplificano la progettazione di robot collaborativi, robot chirurgici, per applicazioni aerospaziali, nella difesa e in altri ambiti, grazie a prestazioni ottimali in un design più leggero e compatto.

La serie TBM2G integra i motori delle serie TBM e KBM già esistenti, e nasce da anni di ricerca, collaudo e feedback dei clienti, offrendo alte prestazioni in un formato elettromagnetico alquanto compatto, assicurando ai robot giunti più leggeri, capacità di carico superiore, efficienza energetica migliorata, incrementi termici ridotti e movimenti più rapidi e fluidi. Questi motori annullano il limite tipico dei motori a coppia frameless, che perdono in resa alle velocità più elevate, grazie ad avvolgimenti e materiali avanzati che garantiscono potenza, coppia ed efficienza a livelli molto elevati in maniera uniforme per un’ampia gamma di velocità.

I TBM2G annullano altresì il limite dimensionale spesso legato all’impiego di comuni ingranaggi a onda di deformazione (ingranaggi armonici): i motori sono infatti dimensionati per adattarsi perfettamente a sistemi a onda di deformazione già disponibili in commercio, eliminando la necessità di personalizzazioni estese che possono incrementare tempi e costi di progettazione ed eventualmente causare problemi di approvvigionamento e qualità una volta che i robot entrano in produzione a pieno regime.

Kollmorgen servomotori serie TBM2G robotLa serie TBM2G è disponibile in sette taglie, ciascuna con tre lunghezze dello statore, per un totale di 21 motori standard che si possono assemblare direttamente nei giunti di robot e analoghe attrezzature integrate. Applicazioni tipiche sono robot collaborativi nella gamma 3-15 kg, alimentati a 48 Vcc e inferiore. Questi motori sono progettati per funzionare ad alte velocità senza superare la temperatura di 80 °C, un limite normalmente necessario per salvaguardare gli operatori in prossimità dei robot collaborativi e impedire la perdita di funzionalità dei lubrificanti e dei componenti elettronici. Sono inoltre disponibili con sensori termici opzionali per soddisfare i requisiti di azionamenti e sistemi di controllo utilizzati nel settore dei robot collaborativi.

Kollmorgen è infine perfettamente attrezzata per fornire i motori TBM2G in tutto il mondo nelle quantità richieste, con tempi di produzione ridotti, qualità affidabile e supporto in loco alla co-progettazione.

“Siamo lieti di presentare nuovi servomotori che aumentano significativamente le prestazioni globali riducendo le dimensioni in un’ampia gamma di applicazioni frameless – spiega Jeff Czarnecki, vicepresidente marketing globale presso Kollmorgen -. E siamo lieti in particolare di illustrare le possibilità che la serie TBM2G rappresenta per la robotica. I motori TBM2G sono l’ideale per una nuova generazione di robot collaborativi ad alte prestazioni. Sono davvero pensati per i robot”.

Servitizzazione, ecosostenibilità e Industrial Smart Working: sono le tre linee sulle quali muove l’evoluzione da Industria 4.0 a 5.0

BRAND POST
Telmotor

Telmotor, azienda specializzata nell’Industry Automation ed Energy and Lighting Solutions, oggi sceglie di operare secondo un doppio binario: valorizzare le…