Rocchi confermato a capo del Club meccatronica di Unindustria Reggio Emilia
11/03/2022

Il Gruppo Meccatronico di Unindustria Reggio Emilia ha riconfermato alla guida Alberto Rocchi, responsabile divisione elettronica di Walvoil (Gruppo Interpump), al suo secondo mandato biennale. Il gruppo meccatronico è composto da 400 aziende e impiega oltre 27.000 dipendenti per oltre 11 miliardi di euro di fatturato complessivo.

Rocchi – che ha guidato il gruppo dal 2021, anno della sua costituzione dopo la fusione fra il Club Meccatronica e il Gruppo Metalmeccanico – ha detto: “La creazione di team di lavoro e il bilanciamento fra grandi, piccole e medie aziende all’interno del board, costituiscono il punto di partenza per raggiungere i nostri obiettivi. Vogliamo creare uno spazio aperto per la comunicazione fra imprese, stimolare l’offerta formativa di Università e scuole e promuovere il comparto meccatronico anche al di fuori di Reggio Emilia. Il mondo sta cambiando rapidamente e vogliamo anticipare e influenzare gli scenari futuri che ci riguardano”.

L’assemblea ha rinnovato anche il Consiglio Direttivo, che rimarrà in carica dal 2022 al 2024 e risulta così composto: Luigi Arnone, Kohler-Lombardini; Alberto Castagnini, Landi Renzo; Marco Ferrari, Emak; Carlo Linetti, Cobo; Gianni Mariani, Bucher; Antonio Salvaterra, Argo Tractor;  Andrea Parmeggiani, Fondazione REI; Claudio Lodi, Lodi; Claudio Bombardi, Bombardi Rettifiche; Andrea Fantozzi, Moss; Lisa Tagliavento, Fluid Press; Flavio Corradini, CF3000; Maurizio Brevini, GB ServiceLab; Simone Paterlini, Zivan; Alfeo Carretti, Atlantic Group e Roberto Iori, Torreggiani Servizi.

Servitizzazione, ecosostenibilità e Industrial Smart Working: sono le tre linee sulle quali muove l’evoluzione da Industria 4.0 a 5.0

BRAND POST
Telmotor

Telmotor, azienda specializzata nell’Industry Automation ed Energy and Lighting Solutions, oggi sceglie di operare secondo un doppio binario: valorizzare le…