Rilevazione e sicurezza 4.0, nasce Datasensing
13/12/2021
Datasensing rilevazione sensori sicurezza machine vision

Dall’unione della business unit sensor & safety e machine vision di Datalogic, società attiva nelle tecnologie per acquisizione automatica dei dati, e di M.D. Micro Detectors, società operante nei settori della progettazione, produzione e vendita di sensori industriali, è nata Datasensing.

La nuova realtà mira a portare innovazione nell’ambito della rilevazione della presenza, di posizione o di qualità in qualsiasi settore produttivo e logistico, con in particolare la mission di facilitare la transizione a Industria 4.0. Datasensing intende rafforzare la propria presenza nel comparto dell’automazione industriale a livello globale tramite un’offerta completa di sensori di varie tecnologie, dispositivi optoelettronici per la sicurezza di macchine e impianti, guida automatica e visione artificiale per applicazioni nello smart manufacturing.

“Datasensing parte da solide basi e sono certo che raggiungerà traguardi importanti già a partire dal 2021, con un fatturato atteso di 76 milioni di euro – dichiara Cosimo Capuzzello, amministratore delegato dell’azienda -. Grazie all’accordo con Datalogic, daremo vita ad un player industriale che vanta cent’anni di esperienza, accorpando due realtà che dall’inizio degli anni ’70 hanno fatto la storia della sensoristica nel nostro Paese: M.D. Micro Detectors con la sua pionieristica tecnologia di prodotto e di processo produttivo e Datalogic con un portafoglio prodotti innovativo e una presenza consolidata a livello globale”.

Servitizzazione, ecosostenibilità e Industrial Smart Working: sono le tre linee sulle quali muove l’evoluzione da Industria 4.0 a 5.0

BRAND POST
Telmotor

Telmotor, azienda specializzata nell’Industry Automation ed Energy and Lighting Solutions, oggi sceglie di operare secondo un doppio binario: valorizzare le…