R&D nella mobilità elettrica, 40 milioni di euro a Marposs dalla BEI
25/01/2023

La Banca europea per gli investimenti (BEI) ha concesso un finanziamento di 40 milioni di euro a Marposs per le attività di ricerca, sviluppo e innovazione di sistemi di misura e controllo di processo che contribuiranno ad accelerare l’elettrificazione e la decarbonizzazione di settori chiave come quello dei trasporti. Dal 2013 ad oggi, la banca dell’UE ha finanziato Marposs con 102 milioni di euro in tre operazioni.

In particolare, il nuovo prestito della BEI contribuirà allo sviluppo di sistemi innovativi di misura e controllo di processo flessibili, sistemi di misura per componenti destinate ad applicazioni legate alla mobilità elettrica, nonché apparecchiature e sistemi di misura dedicati alle tecnologie dell’idrogeno e delle celle a combustibile. L’accordo contribuirà quindi a facilitare e accelerare lo sviluppo e la produzione di tecnologie per veicoli elettrici e di soluzioni innovative per promuovere l’efficienza energetica, tecnologie avanzate di produzione e supportare la digitalizzazione principalmente nei settori automobilistico, elettronico e farmaceutico.

Marposs finanziamento BEI ricerca sistemi misura e controllo mobilità elettrica“Con questa operazione, la banca dell’UE dimostra la propria vicinanza al tessuto imprenditoriale italiano sostenendo una realtà come Marposs che contribuisce ad accelerare l’elettrificazione e la decarbonizzazione di diversi settori chiave, come quello dei trasporti”, ha dichiarato Gelsomina Vigliotti, vicepresidente BEI.

“Il Gruppo Marposs, all’interno di un importante progetto di crescita, ha intrapreso con successo una strategia basata sull’espansione in nuovi settori di mercato e sullo sviluppo di soluzioni innovative rivolte al mondo dell’auto elettrica e delle celle a combustibile – dichiara Alessandro Strada, amministratore delegato di Marposs -. Siamo onorati di poter contare sul continuo supporto e sulla fiducia di BEI nella nostra capacità di essere un punto di riferimento per il controllo di qualità nell’evoluzione verso una mobilità sostenibile“.

Se Industria 4.0 si è focalizzata sull’implementazione delle tecnologie abilitanti, l’Industria 5.0 si estende ed abbraccia le problematiche socio-ecologiche.

BRAND POST
Telmotor

Telmotor, azienda specializzata nell’Industry Automation ed Energy and Lighting Solutions, oggi sceglie di operare secondo un doppio binario: valorizzare le…