Nuova logistica in chiave digitale a Hannover Messe 2020
12/02/2020

Consci di quanto la digitalizzazione stia investendo la logistica, con soluzioni che portano flessibilità e trasparenza superando le tradizionali tecnologie di movimentazione, Hannover Messe 2020 (20-24 aprile) si appresta a far toccare con mano gli effetti della trasformazione digitale nel settore.

Per la prima volta i fornitori di servizi logistici avranno a disposizione una loro piattaforma, Camp Logistics all’interno del Padiglione 4, che disporrà di un palco dedicato a discutere i temi più attuali legati alla supply chain, come blockchain, Green Energy, droni e soluzioni low cost con sensori per i magazzini, ma anche analisi dei big data, valutazione dei rischi e startup nella logistica.

Una tribuna dedicata sarà anche nel Padiglione 2, al Forum sulla logistica, che nei cinque giorni di fiera toccherà temi attuali come economia delle piattaforme, l’attesa ampia diffusione dell’intelligenza artificiale nella logistica, nuovi modelli di business, droni e veicoli autonomi. Sempre più importanza acquista nel settore anche la robotica, infatti, sia robot classici e cobot ma anche sistemi di trasporto autonomi. Infine, grande attenzione sarà data al tema della sicurezza dei dati, che tocca da vicino tutte le aziende coinvolte nella supply chain, e che deve accompagnare l’esigenza di condividere i dati tra produttori, provider logistici e clienti finali, con archivi dati condivisi, standardizzati e sicuri.

Lunedì 20 aprile 2020 verrà inoltre assegnato, sul palco del Forum, l’IFOY Award, assegnato in tutta una serie di categorie ai migliori prodotti e soluzioni di intralogistica dell’anno.

 

L’era dell’Industria 4.0, basata sulla digitalizzazione e l’interconnessione dei processi produttivi, ha ormai ceduto il passo a quella dell’Industria 5.0….