Intelligenza artificiale in edilizia tra Kerakoll e Ammagamma
08/10/2021
Kerakoll Ammagamma AI edilizia sostenibile

L’algoritmo della piattaforma digitale Genius Lab sviluppata da Ammagamma per Kerakoll Group, compagnia attiva nel GreenBuilding con materiali e servizi per edilizia sostenibile, consentirà ad agenti e progettisti di pianificare con efficienza gli interventi per il Superbonus 100% nei vari cantieri.

La partnership siglata tra le due aziende porterà allo sviluppo di una varietà di applicazioni digitali per il settore edile, tese a semplificare e velocizzare il lavoro di agenti e professionisti coinvolti a vario titolo nei cantieri. La collaborazione per la digitalizzazione del settore porterà così gradualmente alla creazione di una Platform as a Service (PaaS) come innovativo modello di business nel comparto. La piattaforma digitale Genius Lab consente nello specifico di fornire a tecnici progettisti e agenti commerciali una web app che seleziona e quantifica con rapidità i progetti per il superbonus 110%, massimizzando le opportunità e individuando eventuali inadeguatezze. La soluzione tiene traccia di tutti gli attori della filiera nel network Kerakoll, quindi professionisti, tecnici e istituti di credito. E’ così possibile gestire i vari progetti e valutare i diversi cantieri relativamente all’accesso ai bonus disponibili, definire un rating di cantiere in relazione alle sue criticità tecnico/amministrative, valutare l’ordine di grandezza economico delle attività e identificare soluzioni e cicli Karakoll che possono essere impiegati. Genius Lab elabora quindi un modello analitico dai dati inseriti, per elaborare un report che delinea una stima dell’importo dei lavori e l’idoneità alle agevolazioni del superbonus 110%.

La soluzione sfrutta inoltre la AI per fornire assistenza riguardo a dubbi in materia tramite il pannello Kerakoll Assistant. Questo permette di ricercare domande relative a tematiche professionali, gestionali, finanziarie o tecniche, in grado quindi di interagire con i suggerimenti e di accrescere nel tempo gli ambiti coperti dalle risposte, migliorando progressivamente la capacità di risolvere i dubbi. La piattaforma è articolata in due moduli, uno dedicato agli agenti e uno ai progettisti, da cui è possibile accedere all’intero portfolio dei progetti, classificati in base al tasso di idoneità, oltreché all’anagrafica di tutti gli attori coinvolti e all’indicazione della soluzione Kerakoll più idonea.

Partendo dalle funzionalità già implementate e dalla grande mole di dati che il sistema saprà raccogliere e analizzare, il progetto darà quindi vita a ulteriori applicazioni di intelligenza artificiale a supporto di agenti e operatori. Nel tempo sarà inoltre possibile integrare altre basi dati dell’azienda, per fornire un servizio sempre più puntuale e preciso sia internamente sia esternamente all’azienda, aiutando anche nella gestione dell’approvvigionamento delle materie prime necessarie per i prodotti richiesti dai cantieri.

Claudio-Motta Kerakoll app AI Ammagamma edilizia“Siamo molto soddisfatti di aver avviato con Ammagamma un percorso di collaborazione coerente con quella predisposizione all’innovazione tecnologica continua che già è parte del DNA di Kerakoll – ha commentato Claudio Motta (in foto), direttore generale di Kerakoll Group -. Per questo progetto, che ci porterà nella direzione di un’edilizia di nuova generazione, abbiamo scelto un partner che rappresenta un’eccellenza nel suo campo e una realtà imprenditoriale riconosciuta sul territorio”.

“Questo progetto è un ulteriore esempio di come l’applicazione di modelli matematici permetta alle aziende di innovare e di rendere più efficace l’attività di tutti gli attori coinvolti nei processi – ha dichiarato quindi David Bevilacqua, CEO di Ammagamma -. La collaborazione con Kerakoll è un esempio dell’approccio di Ammagamma, che vede nella creazione di un rapporto di partnership con i propri clienti un elemento indispensabile per creare valore e supportare passo dopo passo il raggiungimento degli obiettivi”.

L’era dell’Industria 4.0, basata sulla digitalizzazione e l’interconnessione dei processi produttivi, ha ormai ceduto il passo a quella dell’Industria 5.0….