Intelligenza artificiale diffusa solo nell’8% delle aziende nei dati Eurostat
17/06/2022
Eurostat utilizzo tecnologie Intelligenza artificiale 2021

Sistemi e tecnologie di intelligenza artificiale sono diffusi sono nell’8% delle imprese europee, secondo una recente ricerca pubblicata da Eurostat relativa al 2021. Il tasso di adozione varia sensibilmente a seconda della dimensione delle realtà che si prendono in considerazione: sale infatti al 28% per le grandi aziende, al 13% nelle medie imprese, mentre si attesta al 6% nelle piccole realtà.

Tra i Paesi europei, con il 24% è la Danimarca a registrare la percentuale maggiore, seguita dal Portogallo, con il 17%, e dalla Finlandia (16%). La Germania registra un tasso di adozione dell’11%, mentre l’Italia è al 6% delle aziende. Ultime in classifica Bulgaria, Estonia, Cipro, Ungheria e Polonia, tutte al 3%, e infine la Romania con solo l’1%.

Eurostat diffusione tecnologie intelligenza artificiale 2021

Non vi sono invece grandi differenze quanto alla tipologia di tecnologia AI impiegata, con una leggera predominanza delle soluzioni mirate ad automatizzare processi o a sostegno della presa di decisioni – come software basati sulla AI per automazione robotica di processo -, del machine learning per l’analisi dei dati e di tecnologie per l’analisi di testi (text mining). Queste tecnologie nel 2021 risultano diffuse nel 3% delle aziende (salendo rispettivamente al 15%, al 13% e al 10% nelle grandi organizzazioni).

Risultano invece impiegate nel 2% delle aziende le tecnologie di AI per l’identificazione basata su immagini di cose e persone, e soluzioni per la conversione del linguaggio parlato in formati macchina (le percentuali salgono al 10% e all’8% nelle grandi aziende). Solo l’1% delle imprese europee fa infine ricorso a tecnologie di AI per consentire alle macchine di muoversi autonomamente osservando l’ambiente circostante (veicoli a guida autonoma) e soluzioni per la generazione di linguaggio naturale scritto o parlato.

Eurostat utilizzo tecnologie Intelligenza artificiale per tipologia

Infine, nel corso del 2021 le aziende europee che hanno fatto impiego di soluzioni di AI le hanno utilizzate soprattutto per la sicurezza informatica (24%), ad esempio per rilevare e prevenire attacchi informatici (la quota sale al 39% per le grandi aziende). Il 23% delle imprese ha invece adottato la AI per la gestione delle attività di business (machine learning per pianificazione o assistenti virtuali al business), mentre il 9% ha impiegato software basati sulla AI nella gestione delle risorse umane e a supporto delle attività di recruiting.

Eurostat utilizzo tecnologie Intelligenza artificiale per scopo di utilizzo

Servitizzazione, ecosostenibilità e Industrial Smart Working: sono le tre linee sulle quali muove l’evoluzione da Industria 4.0 a 5.0

BRAND POST
Telmotor

Telmotor, azienda specializzata nell’Industry Automation ed Energy and Lighting Solutions, oggi sceglie di operare secondo un doppio binario: valorizzare le…