Integrazione avanzata e flessibile DMG Mori alla AMB di Stoccarda
05/08/2022

La presenza di DMG Mori alla AMB di Stoccarda, dal 13 al 17 settembre, sarà all’insegna di automazione, digitalizzazione e integrazione tecnologica avanzata.

L’azienda presenterà oltre 22 macchine high-tech in uno stand di 2.000 mq, metà delle quali automatizzate con un’innovativa movimentazione di pezzi o pallet, nonché robot. Oltre ai noti sviluppi di Robo2Go Max e Matris light, DMG Mori porterà in fiera l’anteprima mondiale del PH Cell twin, che può essere utilizzato per rifornire automaticamente, ad esempio, due DMU 50 con pallet. Integrazione di tecnologie e processi sarà un altro focus, includendo la lavorazione completa su centri di lavoro a cinque assi e le macchine turn & mill e centri di lavoro mill-turn, oltre a soluzioni di integrazione per fresatura e rettifica di ingranaggi. Strumenti di digitalizzazione intelligenti scompongono infine in maniera olistica la complessità risultante, a partire dall’ingegneria orientata al cliente con digital twin con soluzioni di connettività per comunicazione aperta M2M, fino a sistemi di pianificazione e controllo intelligenti.

DMG Mori vede attualmente l’automazione della produzione come l’argomento futuro più importante nella produzione di macchine utensili. Con la perfetta integrazione di hardware e software, il costruttore allinea costantemente il suo intero portafoglio di prodotti a questa esigenza. Dai sistemi standard ai progetti chiavi in mano, l’azienda progetta e implementa soluzioni di produzione olistiche volte a dare un contributo duraturo all’aumento della produttività. All’AMB, DMG Mori esporrà, tra le altre cose, il sistema di stoccaggio di pallet circolari RPS 14 su un NHX 5000, nonché il Robo2Go Max su un CTX gamma 2000 TC e il Robo2Go Milling su un DMU 40 eVo. Con la WH 3 Cell e la Matris light saranno in mostra anche due soluzioni di automazione molto compatte. Il veicolo a guida automatizzata TH-AGV caricherà anche un DMC 80 FD con utensili.

DMG Mori AMB Stoccarda PH Cell TwinIl clou nel portafoglio di automazione sarà il nuovo PH Cell Twin, tramite il quale saranno collegate due DMU 50. Nella produzione di piccoli lotti, PH Cell 300 e PH Cell 2000 di DMG Mori si sono affermati con il loro elevato grado di flessibilità e facilità d’uso. Con PH Cell Twin, il produttore di macchine utensili amplia la sua gamma di sistemi di movimentazione pallet compatti e modulari. Lo sviluppo coerente del concetto di successo è progettato per automatizzare in modo flessibile due centri di lavoro. A seconda del design dell’unità di stoccaggio, offre spazio per un massimo di 30 pallet. Il PH Cell Twin è compatibile con vari modelli delle serie DMU monoBLOCK, DMU H monoBLOCK e DMU eVo nonché con la serie DMU 50 e CMX U. Sia la movimentazione dei pallet stessa che la seconda macchina possono essere adattate a posteriori.

Attraverso l’integrazione di tecnologie di produzione innovative in un unico spazio di lavoro DMG Mori aiuta quindi le aziende a ridurre drasticamente i tempi di produzione. Per questo motivo, la lavorazione completa su centri di lavoro a 5 assi, macchine tornitura e fresatura e centri fresatura e tornitura è stata per molti anni una delle principali priorità nella gamma di prodotti del costruttore di macchine. La gamma di servizi è stata continuamente sviluppata, così che oggi anche la fresatura e la rettifica di ingranaggi vengono eseguite in un unico bloccaggio. Soluzioni utensili sofisticate e, soprattutto, gli esclusivi cicli tecnologici DMG Mori aumentano la versatilità delle macchine a tal punto che le operazioni di rimontaggio appartengono al passato. Ciò aumenta l’utilizzo dei centri di lavoro e allo stesso tempo crea capacità su altre macchine che in precedenza facevano parte del processo complessivo.

DMG Mori AMB Stoccarda my DMG Mori servizi digitaliInfine, dal suo lancio nel 2019, oggi circa 30.000 clienti hanno già scelto di utilizzare il portale dei servizi online my DMG Mori. Il supporto digitale nei casi di assistenza consente un aiuto più rapido e assoluta trasparenza, gratuitamente. Le richieste di assistenza possono essere avviate tramite il my DMG Mori semplicemente premendo un pulsante e utilizzando un modulo di richiesta interattivo da un PC e uno smartphone. Le richieste di assistenza specificate con foto o video allegati opzionalmente vengono inviate direttamente all’esperto di assistenza DMG Mori di competenza. Nel frattempo, la funzione ‘Tracking & Tracing’ garantisce la trasparenza in tutti i processi e le procedure di assistenza. Anche gli ordini di pezzi di ricambio possono essere tracciati al minuto. Tutti i documenti commerciali e tecnici sono infine archiviati nel portale my DMG Mori.

Servitizzazione, ecosostenibilità e Industrial Smart Working: sono le tre linee sulle quali muove l’evoluzione da Industria 4.0 a 5.0

BRAND POST
Telmotor

Telmotor, azienda specializzata nell’Industry Automation ed Energy and Lighting Solutions, oggi sceglie di operare secondo un doppio binario: valorizzare le…