Il motion control apre i Moog Innovation Days il 30 marzo
26/03/2021
Moog Innovation Days

Partono martedì 30 marzo i Moog Innovation Days, serie di appuntamenti digitali dedicati alle ultime tecnologie, prodotti e soluzioni firmate dall’azienda, e pensati per chi sviluppa, integra, monitora e gestisce la manutenzione di macchine e impianti industriali. Sono quindi già aperte le iscrizioni al primo modulo, dal titolo ‘L’innovazione nelle tecnologie dell’automazione industriale: attuazione e motion control’.

Nella prima sessione a illustrare il portfolio completo di soluzioni Moog a supporto dell’evoluzione dell’automazione industriale saranno Riccardo Prencipe, engineering manager Moog, e Alessandro D’Angelo, sales manager Moog. Tra le soluzioni presentate figureranno valvole, sistemi elettro-idrostatici, attuatori, servomotori, pompe e controllori macchina. Prodotti che, combinati alla competenza ed esperienza degli ingegneri Moog fanno l’unicità della proposta di valore dell’azienda.

Moog_Innovation_Days_30_Marzo

Gli argomenti affrontati dagli esperti Moog avranno quindi come tema portante il claim ‘What Moves your world, make the impossible possible’, con l’obiettivo di offrire agli operatori nel settore dell’automazione industriale un aggiornamento continuo. Moog si propone qui come alleato competente per governare le principali sfide del futuro, ovvero garantire performance superiori, digitalizzare gli impianti e ridurre l’impatto ambientale.

In particolare per Moog gli OEM oggi devono poter contare su soluzioni dalle prestazioni elevate, flessibili e affidabili e altamente integrate, dotate di funzioni di data analytics avanzate che siano inoltre in grado di garantire massima sicurezza e risparmio energetico. La perfetta sinergia tra il cliente e il team Moog permette quindi di creare soluzioni custom in modo proattivo, in relazione ad applicazioni specifiche nell’ambito dei sistemi di motion control. Punto di forza dell’approccio di Moog è infatti l’abilità di integrare i singoli componenti della sua Total Solution in sistemi completi, idonei a soddisfare ogni istanza progettuale, con il giusto mix di tecnologie elettriche, idrauliche e ibride, secondo un approccio technologically neutral.

Sotto il profilo dei trend si assiste infatti a un sempre maggiore interesse per le soluzioni ibride, a tutti gli effetti considerate la nuova frontiera nella creazione delle macchine industriali. Ne è un esempio l’innovativo sistema ibrido di Attuazione Elettro-Idrostatica (EAS) Moog, che associa i benefici della tecnologia elettroidraulica – robustezza, affidabilità, resistenza alle alte forze, disponibilità dell’opzione ‘failsafe’, assenza di giochi meccanici – con quelli della tecnologia elettromeccanica. Quest’ultima si connota per un’elevata efficienza energetica, semplicità di installazione/collaudo, pulizia e rispetto dell’ambiente, in virtù dell’assenza della centrale idraulica, delle tubazioni e di una diminuzione fino al 90% dell’olio utilizzato.

Numerosi saranno quindi gli aspetti che verranno trattati nei successivi moduli, come le strategie per migliorare il controllo del movimento degli assi, l’importanza delle soluzioni elettroidrostatiche, come queste stanno rivoluzionando l’automazione e come superare i limiti dell’elettromeccanica tramite la personalizzazione delle viti.

Il calendario completo degli appuntamenti con i Moog Innovation Days è già disponibile alla pagina https://eventiinstreaming.it/moog-webinar-series/.

L’era dell’Industria 4.0, basata sulla digitalizzazione e l’interconnessione dei processi produttivi, ha ormai ceduto il passo a quella dell’Industria 5.0….