Dati ed elettrificazione, Jaguar Land Rover collabora con Multiverse
12/09/2022
Jaguar Land Rover formazione competenze dati Multiverse

Jaguar Land Rover ha avviato una collaborazione con la start-up tecnologica Multiverse per migliorare le competenze dei suoi dipendenti in materia di dati, accelerando la propria trasformazione digitale e continuando il suo percorso di preparazione per un futuro elettrificato.

Con la sua strategia Reimagine, Jaguar Land Rover intende infatti porsi in prima linea nel settore automobilistico in rapida evoluzione, con particolare attenzione all’elettrificazione, ai servizi digitali e ai dati. La leadership in queste aree è fondamentale per l’azienda, al fine di offrire un’esperienza di Modern Luxury ai propri clienti, ora e in futuro.
L’attività con la tech start-up Multiverse è la prima di molte iniziative pianificate dall’azienda per aumentare le capacità nella gestione dei dati e investire nelle competenze dei dipendenti, per soddisfare le esigenze della società durante la sua trasformazione e in futuro.

L’azienda riporta stime secondo cui la carenza di competenze in materia di dati costi all’industria del Regno Unito 2 miliardi di sterline all’anno, con 1 posto di lavoro su 10 che richiede competenza in materia di dati (The Royal Society, dynamics of data science skills) e 100.000 posizioni nel settore dati non coperte (The European data market monitoring tool). Multiverse sta cercando di colmare questo divario di competenze realizzando una valida alternativa alla formazione universitaria e aziendale attraverso l’apprendistato. Ad oggi forma oltre 8.000 apprendisti nella tecnologia, nella leadership e nella digitalizzazione.

Grazie a questa collaborazione, Jaguar Land Rover offrirà ai propri dipendenti un corso Data Fellowship, erogato da Multiverse. Il corso di 15 mesi copre argomenti quali la modellazione dei dati, l’analisi, Python e il Machine Learning e supporterà migliaia di dipendenti dell’azienda nella transizione dai fogli di calcolo e dai dati desktop al lavoro sul cloud. I primi 400 dipendenti si sono iscritti quest’estate, e gruppi aggiuntivi si aggiungono ogni trimestre.

“L’industria automobilistica sta cambiando rapidamente per diventare digitale ed elettrica – ha dichiarato Clive Benford, chief data officer Jaguar Land Rover -. La gestione e l’utilizzo di volumi sempre più elevati di dati in questa nuova era saranno centrali per il futuro di Jaguar Land Rover. Dobbiamo creare una mentalità data-first che sostenga la nostra crescita, migliori l’esperienza del cliente e aumenti la produttività e l’esperienza dei nostri team. La trasformazione digitale dell’azienda è già in corso con il software over-the-air, che dimostra la potenza dell’impiego efficace dei dati. L’obiettivo principale della nostra partnership con Multiverse è quello di consentire a tutti i nostri dipendenti di utilizzare i dati, ottenerne informazioni e sviluppare soluzioni preziose”.

Euan Blair, fondatore e CEO di Multiverse, ha dichiarato: “Questo programma ambizioso e di vasta portata è uno dei più grandi programmi di apprendistato sui dati mai lanciati nel Regno Unito e fornirà una formazione di livello mondiale sui dati a centinaia di persone su base continuativa. L’investimento di Jaguar Land Rover negli apprendistati mostra il plusvalore attribuito alle competenze sui dati e la grande capacità degli apprendistati di fornire nuove e impattanti competenze in un’azienda attraverso l’applicazione dell’apprendimento”.

Servitizzazione, ecosostenibilità e Industrial Smart Working: sono le tre linee sulle quali muove l’evoluzione da Industria 4.0 a 5.0

BRAND POST
Telmotor

Telmotor, azienda specializzata nell’Industry Automation ed Energy and Lighting Solutions, oggi sceglie di operare secondo un doppio binario: valorizzare le…