Chiarimenti iperammortamento, le FAQ del Mise
21/06/2017

Pubblicate le FAQ del Mise che forniscono chiarimenti per l’applicazione di super e iper ammortamento ai beni funzionali alla trasformazione digitale delle imprese secondo il modello Industria 4.0. Tra le varie voci presenti nell’elenco di risposte alle domande frequenti (qui l’elenco completo delle FAQ), numerosi sono i chiarimenti in tema di revamping, e sul rispetto dell’obbligo delle 5+2 caratteristiche previste all’allegato A, caratteristiche minime necessarie per poter considerare un macchinario 4.0.

Viene inoltre toccato il tema dello sviluppo di software per l’integrazione di un macchinario al sistema aziendale, la voce software embedded a una macchina e i requisiti che segnali, informazioni e messaggi scambiati nella comunicazione tra macchine M2M devono avere, come ad esempio che la comunicazione avvenga secondo protocolli riconosciuti internazionalmente. Ancora, le FAQ del Mise affrontano il tema di quali parametri considerare per il monitoraggio continuo delle condizioni di lavoro e di processo, e sottolineano la necessità di apportare una nuova marcatura CE in caso di modifiche sostanziali alle macchine, non solo se costruite precedentemente al 1996, come previsto dalla direttiva macchine.

Servitizzazione, ecosostenibilità e Industrial Smart Working: sono le tre linee sulle quali muove l’evoluzione da Industria 4.0 a 5.0

BRAND POST
Telmotor

Telmotor, azienda specializzata nell’Industry Automation ed Energy and Lighting Solutions, oggi sceglie di operare secondo un doppio binario: valorizzare le…