Brevetti, marchi e disegni, 46 milioni di euro in arrivo
26/07/2022
Mise incentivi Brevetti marchi disegni

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale del 6 luglio 2022 il decreto del Mise che per il 2022 assegna risorse pari a 46 milioni di euro per rifinanziare le misure Brevetti+, Marchi+ e Disegni+. L’intervento rientra nell’ambito della programmazione prevista dalla riforma sulla proprietà intellettuale per il triennio 2021-2023 adottata dal ministro Giancarlo Giorgetti.

Le agevolazioni sono destinate alle PMI per favorire la brevettabilità e la valorizzazione di idee e progetti innovativi. Sono quindi state pubblicate le date di presentazione per le diverse misure, che avranno questo calendario:

  • dal 27 settembre per il bando Brevetti+, che dispone di 30 milioni di euro (inclusi 10 milioni di risorse PNRR);
  • dall’11 ottobre per Disegni+, che dispone di 14 milioni di euro;
  • dal 25 ottobre per Marchi+, che dispone di 2 milioni di euro.

La misura Brevetti+ è in particolare volta a sostenere la valorizzazione economica del brevetto per incrementare produttività, redditività e sviluppo sul mercato. Possono beneficiare dell’agevolazione le micro, piccole e medie imprese, incluse le startup innovative. Le tipologie di investimento previste in questa misura riguardano le spese sostenute per:

  • Industrializzazione e ingegnerizzazione
  • Organizzazione e sviluppo
  • Trasferimento tecnologico

Il bando Marchi+ incentiva l’acquisto di servizi specialistici per la registrazione di marchi europei e internazionali. Possono accedere alla misura micro, piccole e medie imprese titolari dei marchi oggetto della domanda di agevolazione. La misura prevede nello specifico due tipologie di agevolazione, per favorire rispettivamente:

  • La registrazione di marchi dellUnione Europea presso EUIPO (misura A)
  • La registrazione di marchi internazionali presso OMPI (misura B)

L’incentivo Disegni+ è infine rivolto a micro, piccole e medie imprese a supporto dell’acquisizione di servizi specialistici esterni volti alla realizzazione e valorizzazione di un disegno/modello, in particolare relativi alle fasi produzione e commercializzazione. Il progetto riguarda un singolo disegno/modello o uno e più disegni/modelli appartenenti allo stesso deposito multiplo.

Servitizzazione, ecosostenibilità e Industrial Smart Working: sono le tre linee sulle quali muove l’evoluzione da Industria 4.0 a 5.0

BRAND POST
Telmotor

Telmotor, azienda specializzata nell’Industry Automation ed Energy and Lighting Solutions, oggi sceglie di operare secondo un doppio binario: valorizzare le…