AMR e AGV, soluzioni Phoenix Contact per robot a guida autonoma sicuri ed efficienti
24/06/2022
Phoenix Contact robot mobili AGV AMR

Phoenix Contact propone un nutrito pacchetto di soluzioni volte a migliorare la gestione dei sistemi AGV e AMR, soddisfacendo funzioni di controllo, di sicurezza, alimentazione e comunicazione dei robot a guida autonoma.

Il ricorso a dispositivi a guida autonoma all’interno delle fabbriche è in costante crescita, dal momento che questi sistemi introducono flessibilità nei processi produttivi e svolgono mansioni anche gravose di movimentazione. Effettuando attività ripetitive aumentano quindi ergonomia e qualità del lavoro per gli operatori, riducendo al contempo l’errore umano e ottimizzando le attività favorendo una maggior disponibilità produttiva.

Il massiccio impiego di sistemi AGV e AMR impone quindi in primo luogo questioni relative al garantire la sicurezza del luogo di lavoro, non solo per preservare l’integrità dei lavoratori ma anche per assicurare la coesistenza di sistemi diversi in un unico ambiente. E’ altresì necessario assicurare la comunicazione efficiente tra vari robot a guida autonoma, oltreché l’interazione tra questi, le altre macchine e gli operatori.

L’offerta Phoenix Contact per il settore dei robot a guida autonoma include quindi il controllore di ultima generazione PLCnext Technology, piattaforma aperta con sistema operativo Linux che consente la facile integrazione di diverse funzioni di controllo a bordo veicolo con software di terze parti, e di impiegare linguaggi di alto livello come C, C++, Matlab e Python. L’hardware estremamente compatto salvaguarda inoltre spazio per altre installazioni.

La piattaforma PLCnext technology aumenta anche sicurezza degli operatori e integrità delle macchine grazie a funzioni di sicurezza Profisafe, che permettono ai dispositivi mobili di interagire simultaneamente con la linea di produzione in piena sicurezza. Le distanze sono gestite secondo un approccio più dinamico, con la possibilità di modulare la profondità in funzione della velocità.

La trasmissione affidabile e senza interferenze dei dati è garantita daa moduli serie Wlan più efficienti dell’azienda, mentre soluzioni dedicate provvedono a conferire maggiore autonomia della batteria gestendo in modo ottimizzato l’alimentazione delle varie componenti installate nel robot. L’assenza di interazioni e di disturbi nell’alimentazione dei vari sottosistemi presenti a bordo dell’AGV/AMR sono un ulteriore beneficio derivante dall’impiego delle soluzioni proposte.

Il sistema docker wireless offre maggior libertà di ricarica, con esecuzione rapida, senza usura e che azzera le attività di manutenzione. Il sistema di navigazione Accerion offre infine accuratezza sub-millimetrica per una navigazione libera da infrastrutture fisse con massima libertà di movimento del robot, anche in ambienti dinamici.

Servitizzazione, ecosostenibilità e Industrial Smart Working: sono le tre linee sulle quali muove l’evoluzione da Industria 4.0 a 5.0

BRAND POST
Telmotor

Telmotor, azienda specializzata nell’Industry Automation ed Energy and Lighting Solutions, oggi sceglie di operare secondo un doppio binario: valorizzare le…