Soluzioni per elettromobilità Bonfiglioli a Forlì
07/02/2019
elettromobilità stabilimento Forlì Bonfiglioli

Bonfiglioli prosegue negli investimenti per un futuro sostenibile e inaugura a Forlì una nuova linea di produzione dedicata al settore elettromobilità (in foto, al centro Sonia Bonfiglioli, presidente del Gruppo Bonfiglioli, Fausto Carboni, ceo del Gruppo Bonfiglioli, e Marco Cesari, general manager della usiness unit Mobility & Wind Industries). Il nuovo stabilimento, completamente integrato nella struttura esistente di 39.000 mq, occupa un’area di circa 10.000 mq, è stato realizzato in 12 mesi impiegando un approccio completamente Green e produrrà assali elettrici per trasmissioni e comandi ruote di varie dimensioni.

La struttura produttiva è stata realizzata all’insegna di Industry 4.0 per l’ottimizzazione estrema dei processi, sviluppata mediante robot collaborativi, veicoli a guida autonoma (AGV), sensori e sistemi di monitoraggio macchine, sistemi interattivi di istruzioni operative e sistemi completi di connessione dati. Banchi prova innovativi, come quello per la prova di doppia vibrazione, garantiscono prodotti uniformi di alta qualità. La nuova linea di assemblaggio è stata inoltre realizzata per ottenere la massima flessibilità, in grado di gestire 25.000 prodotti all’anno, da 70 a 1.200 kg, con tempi ridotti di settario della macchina.

La innovativa unità consolida uno dei pilastri nello sviluppo futuro di Bonfiglioli, le soluzioni di elettromobilità, avvalendosi anche della decennale esperienza del centro di competenza dedicato alle attrezzature mobili già presente a Forlì per sostenere al meglio i clienti con soluzioni innovative per veicoli elettrici e ibridi commerciali e industriali.

La struttura implementa inoltre misure di risparmio energetico e di generazione di energia, quali l’edificio in classe energetica A2, illuminazione totalmente a LED, impianto fotovoltaico posizionato sul tetto in modalità autoconsumo e un sistema di recupero del calore generato dai compressori. Le misure Green consentiranno di ottenere un risparmio annuo di circa 1 MWh, pari a 300 TCo2.

Per il Piano Industria 4.0 il 2018 è stato l’anno del passaggio all’Impresa 4.0. Questo intervento di sostegno alla digitalizzazione…