Voucher per Innovation manager e consulenza in innovazione
02/08/2019
voucher innovation manager

E’ stato pubblicato il primo luglio scorso in Gazzetta ufficiale il decreto attuativo del Dm del 7 maggio 2019 sui voucher per l’Innovation manager, che mira a sostenere i processi di trasformazione tecnologica e digitale in PMI e reti d’impresa tramite contratti di consulenza in innovazione. La misura mette a disposizione circa 75 milioni di euro per gli anni 2019, 2020 e 2021 per la crescita delle competenze manageriali nelle imprese, avvalendosi di figure qualificate in grado di implementare le tecnologie abilitanti previste dal Piano Impresa 4.0, oltreché di ammodernare gli assetti gestionali e organizzativi delle aziende, ivi incluso l’accesso ai mercati finanziari e dei capitali.

L’agevolazione consta di un contributo in forma di voucher differenziato a seconda della tipologia di richiedente, pari per le micro e piccole imprese a un contributo al 50% dei costi sostenuti fino a un massimo di 40 mila euro, per le medie imprese pari al 30% dei costi sostenuti fino a un massimo di 25 mila euro, e per le reti di impresa (costituite da almeno tre aziende in collaborazione effettiva e stabile) un contributo pari al 50% dei costi fino a un massimo di 80 mila euro.

La misura individua i manager dell’innovazione come figure manageriali qualificate iscritte in un apposito elenco costituito dal Ministero dello sviluppo economico oppure indicate da una società iscritta nello stesso elenco, indipendenti dall’impresa o dalla rete di imprese che fruiscono della consulenza specialistica. Sono ammissibili al contributo le spese per la sottoscrizione di contratti di consulenza con manager dell’innovazione della durata non inferiore ai nove mesi.

Sono ora attesi i successivi provvedimenti del MiSE che forniranno indicazioni sulle modalità e i termini per l’iscrizione all’elenco dei manager abilitati a fornire le consulenze, e per la presentazione delle domande di agevolazione da parte delle PMI e delle reti d’impresa. L’obiettivo è di rendere pienamente operativa la misura entro settembre 2019.

Per il Piano Industria 4.0 il 2018 è stato l’anno del passaggio all’Impresa 4.0. Questo intervento di sostegno alla digitalizzazione…