VentureEU raddoppia i fondi per startup e scaleup
21/06/2018
Venture capital fondi Commissione Europea startup scaleup

La Commissione Europea e l’European investment fund (Eif) hanno annunciato la nascita di VentureEU, programma di fondi di venture capital per spingere gli investimenti in startup e scaleup innovative in tutto il continente. Il fondo prevede una prima iniezione di capitale pari a 410 milioni di euro, che dovrebbe quindi generare una raccolta di 2,1 miliardi di euro di ulteriori investimenti, da parte di entità pubbliche e private.

L’obiettivo finale è quindi generare un investimento da 6,5 miliardi di euro da destinare a startup e scaleup, raddoppiando l’entità dei fondi attualmente previsti. I fondi giungono da risorse di Eif per 67 milioni, da Horizon2020 InnovFin Equity per 200 milioni, dal programma Cosme per le pmi per 105 milioni e dall’European fund for strategic investments (Efsi) per altri 105 milioni. Il nuovo fondo si aggiunge ai 6,5 miliardi di euro investiti nei venture capital europei nel 2016. Si giunge così a una cifra complessiva di 13 miliardi di euro, che pure è ancora distante dai 40 miliardi di euro che nello stesso periodo sono stati investiti negli USA.

Con il programma VentureEu la Commissione si prefigge infatti l’obiettivo di accrescere il valore medio dei fondi, oggi pari a 56 milioni di euro contro i 156 milioni del valore medio dei fondi USA. La Commissione prevede che l’iniziativa avrà impatti finanziari positivi su circa 1500 startup e scaleup dell’Unione. Saranno creati sei tipi di fondi che investiranno in altrettanti fondi di investimento operando ognuno in almeno quattro Paesi della UE e in settori che vanno da information and communication technology al digitale, dalle life science alle tecnologie mediche, dall’efficienza della gestione delle risorse a quella dell’energia. A livello operativo gli investimenti di VentureEU saranno gestiti da Eif sotto la supervisione della Commissione europea e dai sei manager dei fondi.

A un anno di distanza dal varo del Piano Nazionale Industria 4.0 è tempo di un primo bilancio ma anche…