Universal Robots presenta la e-Series a 31.BIMU
09/10/2018
cobot e-Series Universal Robots anteprima 31 BIMU

Universal Robots ha riservato l’anteprima italiana dei nuovi cobot e-Series per la 31esima edizione di BI-MU in Fiera Milano Rho. Allo spazio dell’azienda, nel padiglione 13 stand C34, sarà infatti possibile vedere in anteprima e all’opera in applicazioni dedicate al mondo delle macchine utensili i tre nuovi modelli di cobot UR3e, UR5e e UR10e.

La e-Series dei robot collaborativi Universal Robots presenta un sensore di forza/coppia integrato nel sesto asse e l’aggiunta di 17 funzioni di sicurezza, tra cui figurano la personalizzazione sul tempo e la distanza di arresto. Queste caratteristiche aggiuntive della serie e rendono i robot collaborativi UR ancora più adatti per impiego in applicazioni sensibili e sicure, offrendo inoltre elevate precisione e ripetibilità di soli 0,03 mm. I Cobor UR e-Series mantengono le tipiche caratteristiche di leggerezza e compattezza che permettono di installarli in ogni posizione e di ricollocarli spostandoli agilmente all’interno del layout produttivo.

A ulteriore potenziamento della versatilità applicativa dei cobot UR contribuiscono infine la gamma di accessori plug&play presenti nella piattaforma Universal Robots+, e il sistema di formazione online gratuito della Universal Robots Academy, per fornire nozioni di base e di alto livello per un immediato utilizzo dei cobot nelle aziende di ogni dimensione, in particolare nelle pmi.

Allo stand UR in BI-MU 2018 sarà possibile vedere i nuovi cobot UR e-Series in una molteplicità di applicazioni, tra cui:

Carico-scarico macchina utensile semplificato e flessibile, grazie ad accessori UR+ e applicativi software plug&play per rapido interfacciamento tra robot e macchina
• Un’applicazione di controllo qualità con sistema di visione
• Un asservimento macchina utensile e controllo dimensionale in tempo mascherato usando il dato generato dal gripper collaborativo integrato al cobot
• Un’applicazione di pick&place e assemblaggio meccanico
• Una demo di interazione semplificata uomo-cobot attraverso feedback tattili generati dal contatto diretto con il braccio robotico. La demo mette in risalto l’uso avanzato del sensore di forza/coppia integrato e l’estrema facilità di gestione del cobot da parte dell’operatore.

A un anno di distanza dal varo del Piano Nazionale Industria 4.0 è tempo di un primo bilancio ma anche…