Trasmissione dati con la luce, arriva la tecnologia Li-Fi
21/06/2018
Li-Fi trasmissione dati luce LED To Be

Trasmettere dati mediante la luce LED, è quanto rende possibile la tecnologia Li-Fi (Light-Fidelity) sulle cui applicazioni lavora la startup innovativa To Be. La innovativa tecnologia si basa sulla capacità della luce di modulare la propria frequenza luminosa molto velocemente. Ciò produce un’intermittenza continua, uno sfarfallio impercettibile all’occhio umano ma che è in grado di generare codici binari.

Questi codici possono essere letti da dispositivi mobili, come tablet o smartphone, mediante un’applicazione apposita. La tecnologia offre banda larga ultra veloce per la trasmissione dati, grazie alla modulazione della luce LED, e impiegando un tipo di comunicazione sostenibile in quanto non fa uso di onde elettromagnetiche. Il protocollo di comunicazione Li-Fi è inoltre altamente sicuro dal punto di vista infrastrutturale, in quanto la luce non può essere né modificata né alterata con interferenze, e quindi i dati trasmessi con questa modalità non sono hackerabili.

Lo sviluppo di prodotti e applicazioni ha interessanti risvolti ad esempio nel mondo retail e commerciale, in quanto ogni punto luce geolocalizza l’utente, dando la possibilità di monitoraggio della customer experience, oltre a poter veicolare informazioni e contenuti personalizzati per forme di marketing di iperprossimità ed esperienze emozionali. I contenuti vengono ricevuti sui dispositivi nel momento in cui questi intercettano la fonte luminosa.

A un anno di distanza dal varo del Piano Nazionale Industria 4.0 è tempo di un primo bilancio ma anche…