Telecamere per guida autonoma ZF e Mobileye
06/11/2018

ZF e Mobileye, una compagnia di Intel, si uniscono per lanciare sistemi di telecamere di nuova generazione per le principali case automobilistiche, contribuendo al migliorare sicurezza e guida automatizzata nelle applicazioni ADAS (advanced driver assistance systems).

La famiglia di telecamere ZF S-Cam4 comprende le tecnologie mono-cam a singola lente, progettate per soddisfare i requisiti aggiornati dei protocolli di prova quali quelli EuroNcap, relativi ai sistemi di frenatura automatica di emergenza (AEB), per evitare l’investimento dei pedoni, e AEB test per riconoscimento di biciclette in attraversamento.

telecamere ZF Mobileye S-Cam4 TriCam4Le ZF S-Cam4 comprendono inoltre la TriCam4, versione premium a tre lenti che supporterà funzioni di livello avanzato per guida semi-automatizzata, grazie all’integrazione di un teleobiettivo, che migliora la capacità di ripresa a lunga distanza, e di una lente fish-eye, per migliorare la ripresa a breve raggio con campo visivo allargato. ZF fornisce a decine di costruttori di veicoli in tutto il mondo tecnologie avanzate di sensori per gli ADAS, tra cui telecamere frontali per migliorare la sicurezza e abilitare funzioni parzialmente o totalmente automatizzate nei veicoli.

A un anno di distanza dal varo del Piano Nazionale Industria 4.0 è tempo di un primo bilancio ma anche…