Tecnologie e competenze abilitanti nel Master Anie Industria 4.0
12/03/2019
master Anie formazione Industria 4.0

Prende il via il 20 marzo il primo dei quattro moduli in cui si articola il Master Industria 4.0 ideato da Federazione Anie, nell’ambito delle azioni di formazione e informazione al mercato ideate in continuo scambio con Confindustria, CEI e IMQ.

Pensato per dare supporto agli operatori del settore e rispondere concretamente alle esigenze formative imprescindibili per tutte le aziende che oggi investono in innovazione, il ciclo di quattro seminari formativi mira ad approfondire le principali soluzioni tecnologiche e gli aspetti fiscali, normativi e di business che le imprese devono gestire per adeguarsi all’evoluzione industriale in atto. I seminari sono pensati per manager e profili professionali con responsabilità decisionali.

Il primo modulo sarà destinato alla Finanza 4.0, per approfondire il tema finanziamenti, agevolazioni e accesso al credito. Il secondo, con inizio il 28 marzo, approfondirà i nuovi modelli di business, le abilità, le nuove competenze e il reskilling per le imprese 4.0. Il terzo modulo (17 aprile) tratterà di standardizzazione di Industria 4.0, approfondendo gli sviluppi dell’attività normativa e legislativa legata alla smart manufacturing, mentre a presentare una panoramica delle soluzioni digitali emergenti sarà dedicato il quarto modulo, a partire dal 7 maggio e fino al 20 giugno.

Quest’ultimo modulo sarà articolato un cinque sotto moduli dedicati a specifici aspetti tecnologici, con la presentazione di casi pratici da parte di utilizzatori delle varie tecnologie (manifattura additiva, 7 maggio, big data e analytics, 14 maggio, Cybersecurity, 16 maggio, AI e Blockchain, 11 giugno, simulazione, realtà virtuale e aumentata, 20 giugno), in alcuni casi anche attraverso visite guidate in laboratori aziendali.

Per il Piano Industria 4.0 il 2018 è stato l’anno del passaggio all’Impresa 4.0. Questo intervento di sostegno alla digitalizzazione…