Talenti 4.0 per le macchine per il packaging
06/12/2017
talenti 4.0 macchine packaging Ucima

Il settore macchine per il packaging italiano cresce nel 2017 in linea con i numeri dello scorso anno, ed esprime un grande bisogno di talenti 4.0, tecnici e ingegneri che fatica a reperire. Nei dati Ucima, i costruttori italiani di macchine per il packaging chiuderanno il 2017 con vendite in crescita del +6,4% in Italia, e del 6,7% all’estero, complessivamente oltre i 7 miliardi di euro, di cui oltre l’80% in export. In linea con i risultati 2016, ma anche al di sotto se si guarda al +9,8% che le macchine automatiche per confezionamento e imballaggio avevano registrato nel 2016 in Italia.
spacer 0.2

Il settore è paradossalmente rimasto insensibile agli effetti del Piano Industria 4.0, in controcorrenza rispetto al +68% negli ordini terzo trimestre 2017 per le macchine utensili Ucimu e al +60% delle vendite in Italia nel primo semestre delle macchine per ceramica Acimac. “Ci aspettavamo qualcosa di più, ammetto – commenta Luciano Sottile, vicepresidente Ucima -. E’ però anche vero che il nostro settore è tornato ai livelli pre crisi nel giro di un paio d’anni, ed è già molto avanti negli investimenti 4.0 e quindi oggi è meno reattivo agli incentivi”. Tra tutti i costruttori di beni strumentali, quelli delle macchine per packaging sono infatti quelli che più devono personalizzare il prodotto a misura del cliente, e gli impianti hanno un contenuto di tecnologie digitali e ICT altissimo.
spacer 0.2

Come però lamentano i principali costruttori nella packaging valley emiliana, tra cui Marchesini Group, il gruppo Ima e Gd-Coesia, le azienda sono in grave difficoltà nel reperire tecnici e ingegneri, di cui hanno forte necessità. Difficilissimo è trovare ad esempio nuovi profili come i software engineer, che condensino competenze meccaniche, elettroniche e informatiche. “I software engineers? Sono figure mitologiche – conclude Sottile, che è anche direttore della machine division di Goglio -. La Germania ha tre volte il nostro numero di ingeneri. La mancanza di tecnici rischia di diventare il vero freno alla crescita”.

‘Italia 4.0 – Tecnologie per lo Smart Manufacturing’ è la rivista che rappresenta un osservatorio permanente sugli scenari macroeconomici e…