Suite cloud completa con Dassault Systèmes in Solidworks 2020
21/01/2020

Dassault Systèmes presenta Solidworks 2020, nuova versione del portafoglio di applicativi per progettazione e ingegnerizzazione 3D.

Oltre a diversi potenziamenti, nuove funzionalità e flussi di lavoro sviluppati in risposta alle esigenze delle aziende e alle richieste della comunità di Solidworks, la nuova release 2020 si connette direttamente con la piattaforma 3DExperience, per un’offerta integrata 3DExperience.Works che estende al cloud l’intero ecosistema, che va dalla progettazione alla produzione. Ciò consente di unire la potenza e l’ampiezza della piattaforma 3DExperience alla semplicità d’uso di Solidworks. Soluzioni come 3D Sculptor, che comprende l’applicativo xShape (sub division modeling), 3D Creator con l’applicativo xDesign (modellazione parametrica), 3D Component Designer (gestione dati), Project Planner e Structural Professional Engineer (simulazione avanzata), consentono agli utenti di ridurre gli inconvenienti nel processo dalla progettazione alla produzione.

Tra le centinaia di migliorie introdotte, Solidworks 2020 include una nuova modalità di dettaglio (detailing) e accelerazione grafica per i disegni. La modalità detailing consente di aprire i disegni in pochi secondi, conservando la capacità di aggiungere e modificare annotazioni all’interno dei disegni stessi. La modalità è particolarmente utile per gli utenti che devono apportare piccole modifiche a disegni di grandi assiemi o disegni composti da molti fogli, configurazioni o viste che necessitano di notevoli risorse.

Solidworks 2020 Flexible ComponentsMake Part Flexible è invece una nuova funzione per la visualizzazione di una stessa parte in diverse condizioni nel medesimo assieme, ad esempio una molla che può essere presente due volte, in modalità compressa e non. La funzione è utile in vari tipi di applicazioni come appunto le molle, ma anche soffietti, cerniere, o-ring e qualsiasi altra parte che si può flettere/piegare o che può cambiare stato, posizione o condizione.

I potenziamenti apportati a Solidworks PDM, il connettore per Solidworks Electrical e il nuovo connettore per Solidworks PCB consentono infine la gestione completa dei dati e della progettazione elettronica, garantendo inoltre stoccaggio sicuro, indicizzazione e gestione delle versioni di tutti i dati degli utenti, favorendo al tempo stesso una collaborazione più stretta fra i team ECAD e MCAD.

E’ possibile scoprire tutte le novità di Solidworks 2020 a questa pagina.

Ideato nel 2016 il Piano Nazionale Industria 4.0 negli anni ha seguito l’evolversi dell’implementazione nel nostro Paese delle tecnologie abilitanti,…