Sistemi auto-adattivi per manifatturiero avanzato con Humans-Hub
22/05/2020
Humans Hub manifatturiero avanzato

Sono 33 i progetti selezionati nell’ambito del bando Call Hub Ricerca e Innovazione dalla Regione Lombardia, su un totale di 78 domande pervenute, che andranno a toccare una varietà di ambiti tra cui manifattura avanzata, salute, sostenibilità, smart mobility e connettività.

Al fine di sostenere tutti i progetti al meglio, al previsto stanziamento di 70 milioni di euro la Giunta della Regione ha quindi deciso per un incremento di 44,5 milioni aggiuntivi, che portano le risorse finanziarie stanziate a supporto dei progetti a un totale di 114,5 milioni di euro. Si prevede quindi che nel loro insieme i progetti finanziati potranno generare investimenti sul territorio per oltre 250 milioni, tra risorse pubbliche e private. Alto anche il tasso di innovazione dei progetti, stando alla stima per cui circa il 35% di essi porterà alla registrazione di almeno un nuovo brevetto.

Tra i progetti selezionati figura anche Humans Hub, che si propone di creare in concreto un network di apprendimento interaziendale nell’ambito del manifatturiero meccanico. Molto completo e variegato è quindi il partenariato di competenze instaurato, mirate all’ottimizzazione della produzione delle macchine utensili, ponendo un accento forte sulla valorizzazione delle risorse umane nel loro inserimento in scenari di Industria 4.0 che impiegano robotica collaborativa, AI, modelli matematici applicati, algoritmi e analytics a supporto del processo decisionale e sistemi auto-adattivi applicati anche nell’apprendimento uomo-macchina.

A illustrare le direttive del progetto in questi video è Ilaria Massari, generale manager di REI – Reindustria Innovazione, capofila del progetto Humans-Hub.

Ideato nel 2016 il Piano Nazionale Industria 4.0 negli anni ha seguito l’evolversi dell’implementazione nel nostro Paese delle tecnologie abilitanti,…