Simulazione Ansys nei semiconduttori HiSilicon
08/10/2018
simulazione elettronica Ansys semiconduttori HiSilicon

Con un accordo pluriennale, il produttore globale di semiconduttori HiSilicon Technologies, società sussidiaria di proprietà di Huawei Technologies, si affida alla suite di soluzioni di simulazione elettronica di Ansys per l’analisi di affidabilità e power integrity per accelerare l’innovazione prodotto. Le soluzioni Ansys supporteranno il produttore anche nella gestione di problemi multifisici complessi, quali gli effetti termici sul chip, l’invecchiamento, il thermal-aware statistical electromigration (EM) budgeting, le scariche elettrostatiche (ESD) nonché la creazione di modelli di chip per la simulazione dell’intero pacchetto e sistema.

HiSilicon impiega inoltre Ansys RedHawk-SC per il signoff di affidabilità e power integrity nella progettazione di tutti i nodi di processo avanzati, compresi 7nm e 5nm. La crescente complessità di progettazione e le avanzate tecnologie di processo richieste dai chip di nuova generazione creano difatti problemi nuovi in termini di power integrity. Le soluzioni di Ansys RedHawk-SC consentono all’azienda di realizzare risultati 10 volte più veloci in termini di runtime, requisiti di memoria 15 volte più ridotti e di avere una accuratezza maggiore rispetto alle precedenti versioni di RedHawk.

Grazie al supporto delle soluzioni Ansys, HiSilicon potrà quindi raggiungere nuovi livelli di innovazione nei prodotti di prossima generazione, destinati ai mercati globali in ambito mobile, networking, intelligenza artificiale e 5G.

A un anno di distanza dal varo del Piano Nazionale Industria 4.0 è tempo di un primo bilancio ma anche…