Serraggio Stahlwille in realtà aumentata
09/01/2018

Stahlwille introduce la realtà aumentata per migliorare, velocizzare e automatizzare i processi di serraggio controllati in ambiente produttivo. L’applicazione, sviluppata con l’azienda tedesca Oculavis, partner di Stahlwille, impiega smart glasses e una chiave dinamometrica Stahlwille, che comunicano tramite connessione wireless direttamente con il sistema di gestione e pianificazione di produzione del cliente, e con il suo sistema qualità.

L’operatore può vedere nel visore la sequenza di serraggio al completo, e la posizione del prossimo particolare da serrare insieme con tutte le informazioni di processo. Al contempo, la chiave dinamometrica wireless riceve le informazioni necessarie, e viene impostata in automatico ai valori richiesti. Al completamento del lavoro di avvitatura, il processo completo viene valutato e documentato. Il sistema avanzato porta la tecnologia del serraggio controllato a livelli di integrazione in sistemi produttivi di Industria 4.0, aumentando qualità e sicurezza dei processi. La soluzione si presta in particolare per settori come automotive e aerospace, dove gli operatori devono seguire prescrizioni produttive molto restrittive.

A un anno di distanza dal varo del Piano Nazionale Industria 4.0 è tempo di un primo bilancio ma anche…