Record in motorsport elettrico Volkswagen con Ansys
04/07/2019
veicoli elettrici simulazione Ansys ID.R Volkswagen Motorsport

Le soluzioni di simulazione di Ansys hanno consentito a Volkswagen Motorsport di raggiungere il perfetto equilibrio tra controllo della temperatura della batteria e massimizzazione delle performance aerodinamiche del prototipo ID.R, vettura elettrica della casa tedesca che ha segnato il secondo record di velocità per veicoli elettrici sull’anello nord del Nürburgring. Qui il pilota francese Romain Dumas ha portato le batterie dell’ID.R al limite, con un tempo finale di 6.05.336 minuti.

Considerato dalla comunità internazionale dell’automobilismo sportivo come il circuito più impegnativo al mondo, l’anello nord del Nürburgring misura 20.832 m e presenta strette curve e saliscendi, che impongono accelerazioni e frenate estreme, che causano fluttuazioni termiche che mettono a dura prova le batterie dell’auto, con differenze di temperatura a rischio di spegnimento del veicolo. Gli ingegneri di Volkswagen Motorsport hanno per questo impiegato Ansys Fluids per valutare l’efficienza di dissipazione di diversi nuovi dispositivi di raffreddamento delle batterie, che non compromettessero l’aerodinamica del veicolo.

La tecnologia Ansys è inoltre stata utilizzata per creare un gemello digitale che potesse ricreare virtualmente le performance dell’auto in quello specifico circuito, per dimostrare che le batterie avrebbero potuto svolgere a dovere il loro compito nel tempo necessario. Il ricorso alla simulazione ha infine consentito di eliminare i lunghi e costosi processi di prove ed errori legati ai prototipi fisici.

Quello del Nürburgring è il secondo record stabilito dalla Volkswagen ID.R, dopo quello fissato lo scorso anno negli USA alla cronoscalata Pikes Peak International Hill Climb. Anche in quella occasione le soluzioni Ansys hanno aiutato la casa tedesca a conquistare il titolo di vettura elettrica più veloce di sempre in salita. Insieme, i record conseguiti forniscono un’importante prova dell’enorme potenziale dell’e-mobility nelle esigenze di trasporto di tutti i giorni.

Per il Piano Industria 4.0 il 2018 è stato l’anno del passaggio all’Impresa 4.0. Questo intervento di sostegno alla digitalizzazione…