Protezione anticollisione smart in outdoor Sick
11/09/2018
anticollisione AOS Sick

Laser scanner e robusti sensori sono alla base del sistema anticollisione AOS (Advanced object detection system) per il monitoraggio di ambienti outdoor sviluppato da Sick. La soluzione modulare offre avanzate funzionalità diagnostiche per applicazioni critiche, eseguendo continui auto-test per l’intero sistema di rilevamento oggetti, per controllare che non vi siano falsi contatti, malfunzionamenti o manomissioni.

Il sistema AOS è composto da laser scanner LMS1xx e LMAS5xx ad alta precisione e affidabilità, e dalla centralina di sicurezza Flexi Soft. Un algoritmo brevettato di controllo interno che monitora un target fisso garantisce il funzionamento della soluzione. I robusti sensori 2D LiDAR garantiscono sorveglianza sicura e applicazioni ad alta disponibilità in esterni. La soluzione è modulare ed è possibile espandere gli elementi software e hardware per creare l’installazione più adatta a ogni esigenza, modificando anche i campi di sorveglianza.

AOS può in tal modo garantire risultati affidabili di protezione anticollisione in ogni contesto di movimentazione merci e trasporto di container tramite gru e carroponti senza creare zone cieche, nella sorveglianza di tunnel e accessi e per protezione anticollisione per impianti e macchine mobili in esterni, così come nel monitoraggio di aree estese come quelle sovrastanti e sottostanti i ponti levatoi. Il collegamento a sistemi bus o di diagnostica remota è garantito attraverso gateway opzionali.

A un anno di distanza dal varo del Piano Nazionale Industria 4.0 è tempo di un primo bilancio ma anche…