Potenza da remoto nella simulazione Comsol
29/05/2019
simulazione da remoto client Comsol Android

Comsol annuncia la disponibilità del client Comsol per Android, che estende la possibilità di eseguire la simulazione da mobile da dispositivi Android, come telefoni, tablet e Chromebooks. E’ quindi sufficiente collegarsi al software Comsol Server per eseguire le simulazioni attraverso un browser web o client installati su un pc desktop. Il software eseguirà i calcoli da remoto, senza limitazioni legate al dispositivo in uso.

Il tal modo tecnici, ricercatori, agenti di vendita e studenti potranno usufruire della potenza di Comsol Multiphysics sul campo, portando il lavoro di ricerca e sviluppo direttamente on-site o integrandolo nel processo di vendita. Il client Comsol per Android affianca quello per Windows, espandendo le potenzialità dell’Application builder e di Comsol Server, creati per ampliare l’accesso alla simulazione multifisica a un pubblico più largo di utenti.

Application Builder permette difatti agli esperti di simulazione di creare app su misura basate sui propri modelli multifisici. Questi strumenti di simulazione specializzati possono quindi essere distribuiti in un formato semplice, snello e scalabile. Il client Comsol per Android rende quindi l’esecuzione delle app di simulazione ancora più comoda e semplice, direttamente dal palmo di una mano.

Le simulazioni vengono eseguite su server remoti, e gli amministratori continueranno a esercitare pieno controllo sulle autorizzazioni ad accedere ed eseguire le app tramite Comsol Server. Gli utenti Android dispongono quindi in automatico della versione più recente delle app di simulazione ad ogni apertura.

Per il Piano Industria 4.0 il 2018 è stato l’anno del passaggio all’Impresa 4.0. Questo intervento di sostegno alla digitalizzazione…