Nuova Sabatini, sale a 4 milioni la spesa agevolabile
24/07/2019
nuova-sabatini

E’ stato innalzato da 2 a 4 milioni di euro l’importo massimo dei finanziamenti che possono essere concessi alle singole imprese nell’ambito della Nuova Sabatini per acquisto di beni strumentali. Il Mise comunica inoltre il nuovo indirizzo per effettuare l’accesso alla piattaforma Nuova Sabatini https://benistrumentali.dgiai.gov.it/, che sostituisce il precedente (https://benistrumentali.incentivialleimprese.gov.it) non più in uso.

La modifica agli importi massimi agevolativi è stata introdotta con l’articolo 20 del decreto legge 30 aprile 2019, n.34 (Decreto Crescita), e a seguito della modifica le aziende che intendono usufruire dell’agevolazione possono presentare domanda utilizzando il nuovo modulo disponibile nella sezione Presentazione domande del sito del Mise.

Nuova Sabatini beni strumentali Mise

Le domande presentate dalle imprese a banche e intermediari finanziari a decorrere dal 1° maggio 2019 (data di entrata in vigore del sopracitato decreto legge), qualora in via cumulata superino il precedente limite dei 2 milioni di euro, saranno comunque accettate dal Mise, anche se presentate utilizzando il precedente modulo di richiesta.

Per il Piano Industria 4.0 il 2018 è stato l’anno del passaggio all’Impresa 4.0. Questo intervento di sostegno alla digitalizzazione…