Macchine ONA per applicazioni di elettroerosione
24/07/2018

Si è tenuta a fine maggio la Open House della compagnia basca ONA, occasione per mostrare un’ampia varietà di applicazioni concrete delle tecnologie per elettroerosione a filo e tuffo offerte dall’azienda. Gli oltre 300 partecipanti all’evento hanno potuto toccare con mano le soluzioni customizzate, di automazione e applicazioni 4.0 di ONA, con macchine di largo formato in oltre 70 configurazioni, frutto delle forti attività R&D dell’azienda.

Tra le soluzioni spiccavano le nuove macchine per elettroerosione a tuffo sovradimensionate a doppia testa, con cambio robot dell’elettrodo per la produzione di stampi di largo formato. Le macchine ONA TQX10 impiegano la tecnologia della canadese Concours Mold, nome di riferimento negli stampi a iniezione per automotive. Sono state quindi presentate le ultime innovazioni per applicazioni aerospace, tra cui le macchine per elettroerosione a tuffo equipaggiate con generatori per fino a 400 Amps, impiegate anche per lavorazione di incamiciature motori a reazione.

Per la produzione di componenti turbina sono state invece mostrate macchine per elettroerosione a filo con controllo simultaneo su sette assi. Tra le altre tecnologie, la ONA QX6+, macchina elettroerosione a tuffo per produzione di stampi a iniezione plastica quadrangolari di largo formato, e ONA AV130, macchina per elettroerosione a filo con capacità di taglio per altezze fino a 800 mm.

A un anno di distanza dal varo del Piano Nazionale Industria 4.0 è tempo di un primo bilancio ma anche…