Lavorazioni meccaniche 4.0, Sandvik mostra tutti i benefici
10/10/2017
lavorazioni meccaniche 4.0 Sandvik

Sandvik ha elaborato in una infografica tutti i benefici portati dall’impiego di sensori negli utensili da taglio, mostrando i vantaggi di Industry 4.0 dalla prospettiva delle lavorazione meccaniche. La raccolta di dati e informazioni lungo il processo di lavorazione consente infatti di incrementare efficienza di asportazione e impiego della macchina utensile, con migliore qualità dei componenti lavorati e processi più sostenibili.

La comunicazione e l’interconnessione di tutte le fasi del processo di lavorazione, con condivisione di parametri di taglio e informazioni sulla lavorazione dei pezzi provenienti da diverse fonti, consente infatti di ottimizzare le lavorazioni con riduzione degli scarti e gli sprechi in tutte le fasi di processo. In fase di preparazione, ai modelli scaricati da pagine web e cataloghi per la simulazione CAM, le lavorazioni meccaniche 4.0 sostituiscono dei modelli virtuali degli utensili, che in combinazione con i dati di lavorazione richiesti consentono di creare digital twin affidabili della realtà, rendendo più veloce e accurata la simulazione e la preparazione delle lavorazioni.

lavorazioni meccaniche modelli utensili virtuali Sandvik

Durante la lavorazione, le stime di Sandvik mostrano quindi un aumento dal 50 all’85% della disponibilità delle macchine e della stabilità di processo, grazie a manutenzione predittiva e ottimizzazione dei processi di lavorazione. La scelta degli utensili più adatti al tipo di lavorazione, in combinazione con i parametri di taglio e i percorsi utensile migliori incrementano l’efficienza in asportazione dal’80 al 95%. I dati prodotti e raccolti durante il processo di lavorazione aumentano dal 10 all’85% la tracciabilità, abilitando un continuo miglioramento di processo grazie ad analisi in tempo reale dei dati. E’ infine possibile incrementare al 95% l’efficienza nello sfruttamento delle risorse finanziarie, ottimizzando l’inventario utensili e semplificando la logistica. L’ottimizzazione delle lavorazioni porta quindi a un minore consumo energetico, meglio concentrato nello specifico sulle operazioni di lavorazione.

Sandvik infografica lavorazioni meccaniche 4.0

‘Italia 4.0 – Tecnologie per lo Smart Manufacturing’ è la rivista che rappresenta un osservatorio permanente sugli scenari macroeconomici e…