Lamiera, appuntamento dal 26 al 29 maggio 2021
17/07/2020

Viene fissato in maniera definitiva dal 26 al 29 maggio 2021 l’appuntamento con la prossima edizione di Lamiera, mostra in FieraMilano Rho dedicata alle tecnologie per il taglio e la deformazione della lamiera.

La biennale, promossa da Ucimu – Sistemi per produrre  e organizzata da CEU – Centro Esposizioni Ucimu, è stata riprogrammata per agevolare le aziende nella loro attività di promozione e marketing, in un periodo come l’attuale dove il continuo spostamento degli eventi fieristici espone a un rischio di sovrapposizione di date.

Ucimu Lamiera massimo-carboniero“Con la collocazione di Lamiera a maggio – afferma Massimo Carboniero, presidente di Ucimu – intendiamo offrire il massimo delle opportunità di visibilità alle imprese, specialmente a quelle italiane, che nel 2021 hanno due eventi di assoluto interesse a cui partecipare: Lamiera, appunto, ed EMO Milano 2021, la mondiale della lavorazione dei metalli alternativamente ospitata da Hannover e Milano. I dati elaborati dal Centro Studi Ucimu a partire dalle rilevazioni di Oxford Economics ci dicono che dopo la frenata dell’anno in corso, nel 2021 gli investimenti in nuove tecnologie di produzione dovrebbero tornare a salire. Si prevede quindi che la domanda di nuove macchine utensili in Italia dovrebbe crescere del 31,5% rispetto al 2020, andando oltre i 3,5 miliardi di euro. Anche l’Europa dovrebbe mostrare vivacità, incrementando del 19,5% il consumo, che sfiorerà i 18 miliardi di euro. L’Asia, con la Cina in testa, dovrebbe ritrovare lo slancio perduto, segnando una crescita della domanda del 35,3% arrivando a 34 miliardi, così come l’America che si prevede farà investimenti in nuovi sistemi di produzione per 11 miliardi di euro, il 31% in più rispetto al 2020″.

L’edizione 2021 di Lamiera tornerà quindi con il modello consolidato, con aree di innovazione dedicate intorno all’offerta di macchine utensili e tecnologie per deformazione. Tra queste vi saranno Robot Planet, incentrata su robot industriali, integratori e sistemi di asservimento; Fabbricafutura, dedicata a software e tecnologie per la connettività e la gestione dei dati; Box Consulting, spazio per consulenti e formatori, e Saldatech, con focus sul comparto della saldatura; Fastener Industry, dedicata a viti, bulloni e sistemi di serraggio e fissaggio; EcoCoatech, destinata ai processi di verniciatura della lamiera e Blech Italy, riservata alla subfornitura e ai servizi per l’industria.

L’offerta espositiva sarà quindi completata da convegni che ospiteranno confronti tra opinion leader ed esperti su temi specifici, e presentazioni di tecnologie innovative a cura degli espositori.

Per aiutare le imprese del comparto a sfruttare a pieno la ripresa attesa a partire dall’inizio del 2021 è stato inoltre ideato il ticket Lamiera-EMO Milano 2021, formula che prevede uno sconto sulla partecipazione a Lamiera per quanti avranno già inviato la domanda di adesione a EMO Milano 2021 entro il 17 marzo 2021 (maggiori dettagli sul sito Lamiera.net).

Ideato nel 2016 il Piano Nazionale Industria 4.0 negli anni ha seguito l’evolversi dell’implementazione nel nostro Paese delle tecnologie abilitanti,…