Intelligenza artificiale nel CAD di PTC per progettazione generativa
21/05/2020

PTC presenta le innovazioni portate dall’impiego dell’intelligenza artificiale nel CAD con Creo 7.0, a supporto di progettazione generativa e progettazione guidata dalla simulazione.

La progettazione generativa Frustum Creo 7.0 permette di sfruttare la AI per realizzare in modo rapido progetti ottimizzati in base ai requisiti progettuali e alle scelte legate alla tecnologia produttiva. La release introduce anche Creo Simulation live, che nasce dall’alleanza strategica con Ansys per introdurre un ambiente di simulazione real-time completo per l’analisi fluidodinamica, per progettazione iterativa facilitata e integrata con la simulazione.

La piattaforma introduce poi la progettazione multi-body, con un nuovo set di strumenti che semplificano la modellazione, la gestione e la modifica delle parti, e funzionalità avanzate di additive manufacturing, incluso un miglior supporto alla creazione di reticoli stocastici e personalizzati. Altre migliorie generali includono infine usabilità e produttività, con funzioni avanzate di gestione degli sformi, funzionalità di mirror 2D migliorate e l’interfaccia utente multipla potenziata dello strumento Sketcher.

Il lancio di Creo 7.0 fa seguito alla recente acquisizione da parte di PTC di Onshape, e dell’omonima piattaforma SaaS (Software-as-a-Service) di sviluppo prodotti, a dimostrazione del profondo impegno posto dall’azienda nel fornire tecnologia innovativa – anche tramite diverse modalità di fruizione – con cui generare valore per il business delle aziende.

Ideato nel 2016 il Piano Nazionale Industria 4.0 negli anni ha seguito l’evolversi dell’implementazione nel nostro Paese delle tecnologie abilitanti,…