Innovazione sui mercati con sovvenzioni UE
20/06/2018
innovazione sovvenzioni ERC proof of concept

Sono 52 i nuovi vincitori del concorso per sovvenzioni per l’innovazioneproof of concept’, assegnate dal Consiglio europeo della ricerca (ERC). Ognuna delle sovvenzioni ammonta a un valore di 150.000 euro, ed è destinata a ricercatori che esplorano il potenziale di innovazione delle proprie scoperte scientifiche, per supportare l’avvicinamento al mercato della ricerca d’avanguardia.

Aggiungendosi ai 108 altri beneficiari designati nel corso del 2017, i ricercatori premiati salgono così a un totale di 160. Le sovvenzioni consentiranno loro di analizzare opportunità commerciali, stabilire diritti di proprietà intellettuale o di procedere alla convalida tecnica dei loro concetti scientifici. I progetti finanziati coprono una grande varietà di campi, come la ricerca di nuovi antibiotici contro i batteri farmaco-resistenti, la produzione di fogli di grafene per la protezione di opere d’arte o la produzione di una vernice termoregolatrice in grado di ridurre il consumo energetico degli edifici. Maggiori dettagli sui progetti di ricerca sovvenzionati sono disponibili a questa pagina.

Il concorso ha un budget complessivo di 24 milioni di euro, e le sovvenzioni ‘proof of concept’ rientrano nel programma quadro per la ricerca e l’innovazione Horizon 2020. Proprio al fine di orientare finanziamenti verso il sostegno di ricerca e innovazione, la Commissione europea ha quindi avviato lo scorso ottobre il progetto pilota di un Consiglio europeo dell’innovazione (EIC), che mobiliterà 2,7 miliardi di euro a favore dell’innovazione ad alto potenziale di rischio e di guadagno.

A un anno di distanza dal varo del Piano Nazionale Industria 4.0 è tempo di un primo bilancio ma anche…