Ingegneria ottimizzata in generative design con MSC Software
16/09/2020

MSC Software Corporation, parte della divisione Manufacturing Intelligence di Hexagon, presenta MSC Apex Generative Design 2020, strumento per progettazione generativa in grado di velocizzare fino all’80% lo sviluppo prodotto in qualsiasi settore.

MSC Apex generative design 2020 consente di ottimizzare qualsiasi parte dei progetti prendendo decisioni ingegneristiche intelligenti, in maniera più veloce dei progettisti stessi e in un solo passaggio. La soluzione consente di far fronte alle pressioni cui è sottoposto lo sviluppo prodotto, ossia la riduzione dei budget e i tempi di commercializzazione più rapidi, generando concept di componenti preliminari leggeri e completi di smoothing, unicamente basati sugli obiettivi di progettazione. Lo strumento supera anche la procedura iterativa, provvedendo a eliminare i candidati non idonei lasciando più tempo e libertà agli ingegneri per trovare soluzioni più innovative esplorando lo spazio di progettazione.

Pur essendo uno strumento molto potente, MSC Apex Generative Design può essere eseguito su un normale laptop, e grazie all’interfaccia intuitiva consente di accedere alle sue funzionalità anche a progettisti e ingegneri senza specifiche conoscenze di CAE.

La capacità di MSC Apex Generative Design di prevedere i problemi di progettazione, che richiederebbero altrimenti di riprogettare le parti in una fase molto avanzata del processo, è in particolare importante per le nuove prassi di fabbricazione come l’additive manufacturing. I team di stampa in 3D possono utilizzare la soluzione come uno strumento DfAM (Design for Additive Manufacturing), eseguendo l’ottimizzazione topologica e lo smoothing intelligente in un unico passaggio, producendo le parti con un rischio di distorsione ridotto e geometrie ‘bioniche’ stampabili. I componenti così ottenuti vengono progettati automaticamente per le prestazioni, bilanciando l’utilizzo di materiali con i requisiti di resistenza e la distribuzione delle tensioni.

Gli utenti possono quindi collegare MSC Apex Generative Design alle soluzioni di simulazione leader di settore Simufact Additive per i metalli e Digimat AM per i polimeri, così da ridurre i fallimenti e utilizzare in maniera ottimale i materiali in ogni singolo passaggio.

Ideato nel 2016 il Piano Nazionale Industria 4.0 negli anni ha seguito l’evolversi dell’implementazione nel nostro Paese delle tecnologie abilitanti,…