Incentivi per macchinari innovativi e trasformazione digitale al Sud
09/07/2020
bando macchinari innovativi Mise

E’ stato pubbblicato il decreto del Mise che definisce i termini e le modalità di presentazione delle domande di agevolazione previste dal nuovo bando Macchinari innovativi, che ha l’obiettivo di favorire investimenti di PMI e reti d’impresa nelle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.

Per la misura sono disponibili complessivamente 265 milioni di euro per sostenere la competitività e la trasformazione tecnologica dei sistemi produttivi nei territori interessati, attraverso l’acquisto di macchinari, impianti e attrezzature innovative. I progetti ammissibili dovranno contemplare investimenti innovativi che incrementino efficienza e flessibilità delle imprese, tramite la trasformazione tecnologica e digitale mediante l’utilizzo delle tecnologie abilitanti afferenti il piano Impresa 4.0 e/o la transizione dell’impresa verso il paradigma dell’economia circolare.

Le risorse per gli investimenti agevolativi sono finanziate dal Programma operativo nazionale ‘Imprese e competitività’ 2014-2020 FESR e saranno rese disponibili alle imprese attraverso l’apertura di due distinti sportelli, a ciascuno dei quali sarà destinato un ammontare pari a euro 132.500.000,00.

Le domande relative al primo sportello, valutate e gestite da Invitalia, potranno essere compilate a partire dalle ore 10.00 del 23 luglio 2020 mentre l’invio sarà possibile a partire dalle ore 10.00 del 30 luglio 2020.

Ideato nel 2016 il Piano Nazionale Industria 4.0 negli anni ha seguito l’evolversi dell’implementazione nel nostro Paese delle tecnologie abilitanti,…