Monitoraggio digitale ABB per efficienza della rete idrica in Vietnam
26/06/2019
rete idrica monitoraggio ABB Ho Chi Minh City

La soluzione ABB Ability Symphony Plus è stata scelta dalla utility Sawaco (Saigon Water Corporation) per controllare e ridurre le perdite della rete idrica di Ho Chi Minh City. La città vietnamita ha perso nel 2016 quasi il 30% della propria acqua potabile, pari a oltre 150 milioni di m3 di acqua, a causa di perdite e di condutture danneggiate.

Il sistema di approvvigionamento idrico di Ho Chi Minh City è infatti attivo da oltre 60/70 anni, e molte delle sezioni principali dell’infrastruttura della rete sono obsolete e deteriorate. Grazie al sistema di automazione progettato da ABB espressamente per il settore energia e acqua, Sawaco si è quindi prefissata l’obiettivo di ridurre dal 30% al 10% le perdite di acqua entro il 2020. Ho Chi Minh City si è trasformata in soli 50 anni da economia basata sulla pesca a cuore economico del Vietnam, e il numero della popolazione del Paese che vive in città è salito al 33%, dal 5% degli anni ’60. Un trend di urbanizzazione forte che spinge i confini della città ad allargarsi ogni anno del 4%, mettendo sotto pressione le datate infrastrutture cittadine.

La città ha pertanto deciso di muoversi verso la digitalizzazione, e Sawaco ha intrapreso un importante rinnovamento della rete di distribuzione dell’acqua della città, che prevede l’ampliamento dell’attuale capacità della rete, l’integrazione delle sezioni più isolate, la riduzione delle perdite d’acqua e il controllo e il monitoraggio in tempo reale delle condizioni della rete per prevenire gravi interruzioni.

Tra le soluzioni digitali scelte, l’azienda idrica vietnamita ha deciso di affidarsi alla soluzione di ABB per rilevare le perdite e monitorare la rete idrica. ABB Ability Symphony Plus Scada integra un sofisticato sistema di rilevamento e gestione delle perdite della società TakaDu, e il progetto fa affidamento su numerosi punti di raccolta di dati lungo la rete, in forma di sensori e contatori per monitoraggio di flusso e pressione quasi in tempo reale.

Il progetto di digitalizzazione della rete di distribuzione idrica di Ho Chi Minh City è il frutto del lavoro congiunto delle unità Power and Water italiana di ABB, con sede a Genova, e di quella vietnamita. Anche il cuore del sistema, ABB Ability Symphony Plus, nasce dal lavoro dei centri di R&S di Genova, Wickliffe (US) e Mannheim (DE). Sempre da Genova, attraverso l’ ABB Ability Collaborative Center, sarà infine possibile tenere sotto controllo in tempo reale la rete di Ho Chi Minh, grazie alle soluzioni digitali di service avanzato.

Per il Piano Industria 4.0 il 2018 è stato l’anno del passaggio all’Impresa 4.0. Questo intervento di sostegno alla digitalizzazione…