Hannover Messe: arrivederci ad aprile 2021
21/05/2020
Hannover messe

Niente Hannover Messe nel 2020: a causa della pandemia dovuta al Covid-19, per la prima volta in 73 anni di storia, il mondo dell’industria non potrà riunirsi ad Hannover quest’estate ma dovrà attendere il 2021: lo ha annunciato Jochen Köckler, presidente del consiglio di amministrazione di Deutsche Messe. La Regione di Hannover ha infatti emesso una serie di restrizioni relativamente ai viaggi, ai raduni di gruppo ecc., per cui lo svolgimento della manifestazione sarà impossibile. Inoltre, la pandemia sta avendo effetto sia sull’economia, sia sulla produzione industriale, che è al centro della manifestazione, contro i quali già è in atto una difficile battaglia. La richiesta e le vendite dell’industria in Germania si sono ridotte, creando un conseguente collo di bottiglia nell’intera catena di fornitura, con fermi di produzione e riduzioni orarie per la forza lavoro.

È la prima volta in 73 anni di storia che la manifestazione non avrà luogo, ma gli organizzatori non si sono persi d’animo. Così, da oggi fino alla prossima Hannover Messe, che si terrà ad aprile 2021, hanno pensato a un’offerta di informazione e networking digitale che fornirà a espositori e visitatori l’opportunità di avere una panoramica completa del mercato, per orientarsi dal punto di vista economico e delle tendenze tecnologiche.

Vari format su base web consentiranno dunque a espositori e visitatori di Hannover Messe di scambiarsi informazioni sulle sfide economiche di domani e le soluzioni tecnologiche disponibili. Verranno trasmesse in live interviste interattive con gli esperti, tavole rotonde e presentazioni di casi applicativi in tutto il mondo. Sarà inoltre possibile la ricerca online di espositori e prodotti, con la possibilità per gli espositori di contattasi vicendevolmente in modo diretto. “Crediamo fermamente che niente possa sostituire il contatto diretto, persona a persona, e aspettiamo con ansia il tempo ‘dopo il Coronavirus’ – ha affermato Köckler -. Ma, specialmente in tempo di crisi, dobbiamo essere flessibili e pragmatici. Vogliamo in questo momento, in quanto organizzatori di una delle maggiori fiere del settore, fornire orientamento e sostegno economico. Lo stiamo facendo con la nostra offerta digitale”.

Thilo Brodtmann, executive director dell’associazione tedesca VDMA (Mechanical Engineering Industry Association), ha sottolineato: “La cancellazione di Hannover Messe 2020 è una decisione sofferta, ma l’unica corretta. L’industria meccanica deve ora concentrarsi sulla necessità di minimizzare l conseguenze della pandemia sulle sue attività, in modo da poter ripartire. Ad aprile 2021 gli operatori torneranno ad Hannover in forze”. Gli fa eco Wolfgang Weber, presendente del consiglio direttivo di ZVEI: “Il fatto che Hannnover Messe non possa avere luogo è cosa amara, ma è la giusta decisione. Le nostre aziende utilizzeranno il tempo a disposizione fino al 2021 per gestire le notevoli conseguenze del Coronavirus. Il prossimo anno si ripresenteranno con gli ultimi prodotti e soluzioni per Industry 4.0 e il sistema energetico del futuro”.

Ideato nel 2016 il Piano Nazionale Industria 4.0 negli anni ha seguito l’evolversi dell’implementazione nel nostro Paese delle tecnologie abilitanti,…