Fusione Sadas e Sei Sistemi, nasce Alsiter nuovo polo per la system integration
18/06/2020

Dall’unione di Sei Sistemi e Sadas Group nasce Alsiter – The automation mover, nuova realtà che intende porsi come polo di riferimento per la system integration nel mondo dell’automazione ed elettrificazione degli impianti industriali con profili di livello internazionale. La fusione tra le due società avverrà nella seconda metà del 2020 (in foto, a sinistra Giuseppe Simonini, CEO Sadas, con Roberto Altieri, CEO Sei Sistemi).

Le due realtà collaborano dal 2016, e la decisione di fondersi per dar vita a Alsiter mira oggi a proporsi come unico player operativo sul territorio lucchese per l’automazione dei processi industriali nel settore cartario, mentre la sede di Imola si specializzerà nei comparti metallurgico, gomma/plastica e delle energie alternative.

Alsiter automazione Sadas nasce nel 2005, sviluppando la propria proposta e competenza nel campo dell’elettrificazione e dell’automazione per impianti cartari nell’industria tissue e pulp & paper, fino a coprire anche settori come food & beverage, energia, chimico e farmaceutico. Sei Sistemi vanta oltre 30 anni di esperienza nel settore dell’elettronica e dell’automazione industriale, e oggi è in grado di realizzare impianti di automazione per una varietà di mercati, dalla lavorazione dei metalli a freddo e a caldo fino al mondo della carta, della plastica e della gomma, dai banchi prova motore ai centri di ricerca, dalle rinnovabili alla trafilatura e produzione di filo metallico.

Ideato nel 2016 il Piano Nazionale Industria 4.0 negli anni ha seguito l’evolversi dell’implementazione nel nostro Paese delle tecnologie abilitanti,…