Firpo e Carboniero nel focus Impresa 4.0 in Ucimu
14/02/2018
Impresa 4.0 Ucimu Stefano Firpo Massimo Carboniero Alfredo Mariotti

Stefano Firpo, del Ministero dello Sviluppo Economico, e Massimo Carboniero, presidente UCIMU – Sistemi per produrre, rispondono alle domande degli imprenditori del manifatturiero nell’incontro organizzato da Ucimu lo scorso 30 gennaio 2018 a Milano. L’evento è stata occasione per esporre le novità della Legge di Bilancio 2018, in particolare le misure del piano Impresa 4.0. Le agevolazioni del Piano Industria 4.0 hanno portato esiti molto positivi nel 2017 appena concluso, con un incremento del 45,9% negli ordini in entrata nel mercato domestico. Un dato senza precedenti, che nell’ultimo trimestre dell’anno è arrivato addirittura a quota +86%.

Il nuovo Piano Impresa 4.0, incluso nella Legge di stabilità 2018, rafforza quindi questo dato, con previsioni interessanti per il nuovo anno. Impresa 4.0 riprende i cardini del Piano Industria 4.0, prolungando le due maggiori agevolazioni per gli ordini con consegne fino a 31 dicembre 2019 per iperammortamento al 250%, e consegne al 30 giugno per superammortamento al 130%. E’ stata quindi rifinanziata la Sabatini, e proseguono i bonus ricerca e sviluppo, con inoltre l’aggiunta delle importanti novità in tema di Formazione 4.0. Con un paio di fattori che però nel meccanismo previsto dalla misura potrebbero creare difficoltà, riducendo l’efficacia delle misure, come spiega Carboniero. Il Piano è infatti subordinato all’attivazione attraverso contratti collettivi nazionali o territoriali, procedimento che potrebbe risultare di difficile attuazione per aziende prive di rappresentanza sindacale interna. Inoltre, il 40% credito imposta è destinato a coprire il costo del lavoro nelle attività di formazione 4.0, ma non copre il costo di docenti e formatori, che potrebbe altresì rappresentare un problema per le pmi.

Il presidente Ucimu auspica inoltre, in chiusura del suo intervento introduttivo, che Industria 4.0 e Impresa 4.0 possano divenire un provvedimento strutturale, a garanzia della continuità dello sviluppo del manifatturiero italiano, attivatore di benessere e occupazione per tutto il sistema Paese.

Qui il VIDEO integrale dell’incontro con gli interventi di Massimo Carboniero e Stefano Firpo.

 

 

A un anno di distanza dal varo del Piano Nazionale Industria 4.0 è tempo di un primo bilancio ma anche…