Data orchestration, Seco acquisisce la maggioranza della start-up Ispirata
30/07/2020

Seco annuncia l’acquisizione del 70% di Ispirata, start-up specializzata in soluzioni middleware e software open source per applicazioni di data orchestration negli ambiti embedded, IoT e Industry 4.0.

L’operazione prevede l’acquisizione della quota di maggioranza di Ispirata tramite un mix di aumento di capitale e acquisto quote. Gli azionisti manager Marco Oggioni, Davide Bettio insieme a Dario Freddi, founder e CEO, resteranno in azienda e ne continueranno la gestione insieme a Seco.

Ispirata fornisce soluzioni integrate alle aziende che entrano nel mondo IoT/embedded, accessibili e pronte all’uso per gestione ottimizzata dei dati di campo. Tra i prodotti di punta è Astarte, piattaforma di data orchestration e intelligenza artificiale specializzata per IoT, open source e pronta all’uso che integra tutti i componenti necessari per scambiare, analizzare e orchestrare dati tra devices e applicazioni, con particolare attenzione a sicurezza, affidabilità del dato e performance. Lanciata a metà 2019, Astarte è stata inserita da Gartner tra le migliori soluzioni di data orchestration presenti sul mercato.

“L’integrazione della nostra piattaforma IIoT Edeghog con Astarte ci permetterà di proporre al mercato soluzioni pronte all’uso – ha commentato Massimo Mauri, ad Seco -, aiutando i nostri clienti a prendere decisioni di business in tempo reale grazie alla più semplice e immediata fruibilità dei dati”. Con l’acquisizione delle competenze software della start-up Seco sarà infatti in grado di rendere disponibili e fruibili su cloud i dati raccolti sul campo attraverso i suoi sistemi di edge computing, integrando la piattaforma IIoT Edgehog e completando in tal modo il proprio portafoglio di tecnologie in ambito IoT.

Ideato nel 2016 il Piano Nazionale Industria 4.0 negli anni ha seguito l’evolversi dell’implementazione nel nostro Paese delle tecnologie abilitanti,…