Cresce il DIH Bergamo al Kilometro Rosso
27/07/2018
DIH Lombardia Bergamo Kilometro Rosso

E’ ufficiale l’ingresso dell’Università di Bergamo e del Digital Innovation Hub Lombardia nel DIH Bergamo, che affiancano così i soci fondatori Confindustria Bergamo, Kilometro Rosso e UBI Banca. L’organismo del DIH Bergamo è stato costituito a metà febbraio 2018, e ha sede nel parco scientifico tecnologico Kilometro Rosso, alle porte di Bergamo.

La struttura sorge nel contesto del Piano nazionale Industria 4.0, e punta a rafforzare il livello di conoscenza e consapevolezza rispetto alle opportunità offerte dalla trasformazione digitale, per stimolare la domanda delle imprese. Lo scopo è quindi in particolare quello di aiutare le PMI a orientarsi nella complessità del mercato e delle tecnologie.

Anche grazie alla collocazione in rete con il DIH Lombardia, di cui Confindustria Bergamo è socio fondatore, il DIH Bergamo sta conducendo in questi mesi una fase di autovalutazione delle aziende nel percorso di introduzione delle tecnologie digitali che ha già coinvolto una trentina di imprese. Questa base si allargherà nei prossimi mesi fino a completare il target di 120 imprese che saranno anche accompagnate nella trasformazione digitale costituendo un importante modello di riferimento.

“L’innovazione – sottolinea Alberto Paccanelli, presidente del Digital Innovation Hub Bergamo e vice presidente di Confindustria Bergamo – è uno dei driver principali dello sviluppo nella nostra provincia. È fondamentale il rapporto con l’Università e con il Digital Innovation Hub Lombardia per dar vita a percorsi virtuosi di contaminazione. Abbiamo creato una struttura snella, già da subito operativa, impegnata a sostenere concretamente l’innovazione tecnologica delle imprese, con una particolare attenzione alla salvaguardia e sviluppo delle filiere, che coglie le migliori sinergie con il territorio e beneficia della strategica collocazione all’interno del Parco scientifico tecnologico Kilometro Rosso e della rete lombarda, integrata a sua volta con i livelli nazionale ed europeo, in modo da valorizzare le migliori competenze distribuite nel sistema”.

“Come presidente del DIH Lombardia – aggiunge quindi Gianluigi Viscardi – ritengo importante lo stretto legame tra i due Digital Innovation Hub al fine di presidiare con il DIH Bergamo le specificità del territorio in perfetto coordinamento con le attività di governo del DIH Lombardia, anche mettendo a fattor comune le esperienze delle antenne territoriali della nostra regione”.

A un anno di distanza dal varo del Piano Nazionale Industria 4.0 è tempo di un primo bilancio ma anche…