Colonscopia virtuale con Ai e big data Im3D
28/08/2017
colonscopia virtuale Im3D

Nasce dalla collaborazione tra Siemens Healthineers e la startup piemontese Im3D il primo centro italiano dedicato alla colonscopia virtuale CAD dell’Ospedale Molinette di Torino. La tecnologia di Im3D impiega imaging, intelligenza artificiale e big data, e consente di effettuare colonscopie in maniera virtuale e non invasiva, con maggiore rapidità ed efficacia rispetto alla colonscopia tradizionale nella diagnosi dei tumori al colon-retto. Il centro ha una superficie di cinquecento mq di ambulatori, messi a disposizione da Città della salute all’interno dell’ospedale dermatologico, nell’ambito del progetto di partnership tra pubblico e privato e della collaborazione tra Siemens Healthineers e Im3D.

La tecnologia Im3D permette di individuare i tumori e i loro precursori benigni, i polipi, per la prevenzione dell’insorgenza di patologie, con un grado di sensibilità pari a quello della tradizionale colonscopia, rispetto alla quale l’esame virtuale ha inoltre un costo ridotto. Il nuovo centro potrà eseguire fino a 40 colonscopie virtuali CAD al giorno, e l’inaugurazione di Torino rappresenta solo il primo passo dell’azienda verso progetti di respiro più ampio, in Italia e all’estero, per servizi di clinica o screening che impieghino l’innovazione tecnologica di Im3D.

‘Italia 4.0 – Tecnologie per lo Smart Manufacturing’ è la rivista che rappresenta un osservatorio permanente sugli scenari macroeconomici e…