CFO, architetto del valore nella Enterprise 4.0
di Marco Zambelli - 27/11/2017
CFO Enterprise 4.0 Refinance Business International

La trasformazione digitale impatta anche l’area amministrazione, finanza e controllo (AFC), facendo evolvere la figura dei CFO verso un ruolo fortemente strategico nella creazione di valore in azienda. E’ quanto è emerso dai lavori del (RE)-Inventing Finance, evento organizzato da Business International lo scorso 22 novembre a Milano, focalizzato sul ruolo dei CFO nell’impresa 4.0 (disponibile online il Report ‘The future of CFOs in the Enterprise 4.0 era‘ presentato durante l’evento). Grazie alla digitalizzazione, la disponibilità di una enorme mole di dati in tempo reale, finanziari e non finanziari, e di analytics snellisce le tradizionali operazioni in area Finance, portando una graduale automatizzazione delle operazioni di consuntivazione.
spacer 0.2

CFO Report Refinance 2017

L’area di amministrazione e finanza si trasforma così da un mero centro di produzione e controllo dati a una funzione strategica nella creazione di valore, con un approccio sempre più forward looking. In questa transizione, i CFO passano dall’essere manager dei conti, a manager dei dati. Grazie ad algoritmi predittivi e alla possibilità di monitorare le fonti di valore per il business aziendale, come il P&L (profit & loss) dei clienti e l’affidabilità di partner commerciali e fornitori, il CFO avrà sempre più la capacità e il compito di prevedere quello che accadrà, prendendo decisioni tempestive dinanzi a un ambiente dinamico, turbolento e globale. In tal senso, il CFO diventa un vero Chief Value Officer, affiancando il CEO come un architetto del valore in azienda e un acceleratore di innovazione, con un ruolo sempre più attivo nel determinare il successo e orientare il posizionamento strategico dell’organizzazione.
spacer 0.2

CFO Refinance Business International
spacer 0.2
Al cambiamento della funzione AFC, necessario per restare competitivi, si accompagna quindi naturalmente l’esigenza di nuovi skill e competenze. Nell’area Finance serviranno infatti maggiore flessibilità, capacità relazionali e apertura verso l’esterno, con l’ingresso di nuove figure professionali e profili inediti in questa funzione, statistici, data scientist ed economisti.
Prossimo appuntamento per fare il punto sull’evoluzione nel mondo dei CFO è quindi il 6-7 giugno, sempre a Milano con Business International per il CFO Summit 2018.

‘Italia 4.0 – Tecnologie per lo Smart Manufacturing’ è la rivista che rappresenta un osservatorio permanente sugli scenari macroeconomici e…