Campus da 2,1 miliardi in Cina per Intelligenza artificiale
01/02/2018
intelligenza artificiale campus Cina

La Cina investirà 13,8 miliardi di yuan, pari a circa 2,1 miliardi di dollari, per la realizzazione di un centro ricerche dedicato allo sviluppo dell’intelligenza artificiale. La rivelazione arriva direttamente dall’agenzia di stampa di Stato Xinhua. Il campus sorgerà entro cinque anni all’interno del quartiere periferico di Mentougou, a ovest di Pechino e occuperà 54,87 ettari di superficie.

Il polo ospiterà circa 400 imprese, per un valore di produzione annuo previsto in circa 50 miliardi di yuan. I progetti che nasceranno all’interno di questo incubatore d’impresa saranno mirati allo studio e allo sviluppo di big data ad alta velocità, cloud computing, biometria, deep learning e internet mobile 5G. La Cina punta a fare un importante passo avanti nell’intelligenza artificiale entro il 2025: a tale riguardo, è del luglio scorso l’annuncio da parte del governo della Repubblica popolare di voler portare il Paese al ruolo di leader mondiale di questo particolare tipo di tecnologia che, a regime, dovrebbe muovere 1 trilione di yuan nello stato asiatico.

intelligenza artificiale investimenti CinaPechino spera di contribuire ad accelerare la commercializzazione dei prodotti legati alla tecnologia sul mercato interno, ma non si escludono le applicazioni militari. Circostanza, quest’ultima, che desta una certa apprensione nella comunità internazionale, Stati Uniti in testa.

A un anno di distanza dal varo del Piano Nazionale Industria 4.0 è tempo di un primo bilancio ma anche…