Blockchain, c’è (molta) vita oltre i Bitcoin
12/12/2018
Blockchain atti convegno Parma

Sono disponibili online gli Atti del convegno Comprendere la tecnologia Blockchain e le sue applicazioni concrete, tenutosi l’8 novembre scorso a Parma, presso l’Unione parmense degli industriali. Nata per il lancio di Bitcoin e criptovalute, la Blockchain dimostra infatti un potenziale applicativo di ben più ampio respiro. Le caratteristiche della tecnologia consentono di salvare qualsiasi tipologia di dati su un database distribuito, in sicurezza e in maniera tracciabile, impedendo inoltre l’accesso alle informazioni non pertinenti a soggetti non autorizzati.

Molteplici sono quindi i vantaggi che aziende e settore pubblico possono trarre, potendo disporre di un registro digitale in grado di contenere una quantità di dati che vengono elaborati, gestiti e memorizzati. All’evento hanno portato la loro testimonianza due aziende del territorio, attive nello sviluppo di applicazioni Blockchain.

CriptONit opera in particolare nel controllo delle filiere alimentari, per la garanzia del buon andamento dei processi, con inoltre una seconda applicazione che genera una sorta di timbro sul diritto d’autore, per ad esempio opere d’arte o letterarie, che diventa uno strumento spendibile anche a livello giuridico. All’ambito legale afferisce quindi la piattaforma basata su tecnologia Blockchain sviluppata da Omigrade, che consente l’automatizzazione dei contratti finalizzati a operazioni di acquisizione.

Qui la pagina dove è possibile scaricare gli Atti del convegno.

Per il Piano Industria 4.0 il 2018 è stato l’anno del passaggio all’Impresa 4.0. Questo intervento di sostegno alla digitalizzazione…