Autostrade elettriche, sperimentazione in Germania con Siemens
16/03/2020
eHighway Elisa Germania

Si chiama Elisa il progetto di autostrada elettrica partito lo scorso maggio in Germania, e promette di trasformare il trasporto merci via terra. Elisa sta per Electrified innovative heavy traffic on the autobahn, è stato finanziato dal ministero dell’ambiente tedesco per 14 milioni di euro e coinvolge Siemens in qualità di partner tecnologico.

La eHighway si sviluppa su un tratto di 6 miglia nelle vicinanze di Francoforte, e impiega un sistema di cavi sospesi che portano corrente a 670 volt, a cui speciali truck ibridi si connettono grazie a pantografi elettrici posizionati sul tetto della cabina di guida. I camion possono attaccarsi alla linea di alimentazione aerea fino a una velocità di marcia di 90 km/h, e grazie alla connessione alla linea possono marciare in elettrico, azzerando i consumi e le emissioni e ricaricando la propria batteria. Una volta usciti dal tratto elettrificato dell’autostrada, la trazione torna in capo al motore ibrido.

Siemens stima che per un camion da 40 tonnellate, la tecnologia delle autostrade elettriche può portare risparmi pari a 20.000 euro in costi di carburante, calcolati su 100.000 km percorsi nel tratto della eHighway. Il tratto elettrificato del progetto Elisa verrà testato fino al 2022, dopodiché il Governo tedesco deciderà se espanderlo anche ad altre tratte.

ehighway Siemens

La Germania ha investito anche altri 70 milioni di euro per lo sviluppo di speciali truck ibridi con Scania e Volkswagen. L’obiettivo del ministero dei trasporti tedesco è di portare in elettrico l’80% del trasporto via truck in Germania, e due altre eHighway sono state realizzate, una nella regione dello Schleswig-Holstein e l’altra nel Baden-Württemberg, nel sud-ovest del Paese. Da parte sua, Siemens ha invece già sperimentato un progetto di autostrada elettrica a Carson, in California, nel novembre del 2017.

Ideato nel 2016 il Piano Nazionale Industria 4.0 negli anni ha seguito l’evolversi dell’implementazione nel nostro Paese delle tecnologie abilitanti,…