Automazione in crescita in Italia, mercato vicino ai 5 miliardi
02/10/2018
automazione Osservatorio ANIE

Segna un nuovo massimo storico il comparto automazione in Italia, con una crescita del +13,5% secondo i dati del nuovo Osservatorio dell’Industria Italiana dell’Automazione di Anie Automazione. I ricavi delle tecnologie e delle applicazioni rappresentate da Anie Automazione sono cresciuti del +11,6%, avvicinandosi ai 5 miliardi di euro.

A supportare la crescita ha contribuito il dinamismo portato dagli incentivi del Piano Industria 4.0. I segmenti di business a maggiore crescita sono stati quelli legati alla produzione e gestione dei dati, con un +29,5% delle soluzioni wireless factory, seguite dalle soluzioni per networking industriale, a +26%, e dai sistemi Rfid per la tracciabilità dei dati, +25%. L’incremento annuale del mercato estero è stato pari al +6,8%, con Germania, Francia e Spagna a rappresentare il 30% del totale export. Tra i Paesi extra Europa, l’export di settore è rappresentato al 20% dal continente asiatico (12% Asia orientale, 6% Medio Oriente e 2% Asia centrale).

La Formazione 4.0 è infine il focus dell’Osservatorio di quest’anno, data la richiesta di nuove competenze e di percorsi formativi generata dai profondi cambiamenti indotti nel mercato dalla quarta rivoluzione industriale. Le figure professionali più rilevanti per Industria 4.0 sono in particolare ricondicibili a tre macro aree, ovvero trattamento e analisi delle informazioni, automazione dei processi produttivi e logistici e progettazione di applicazioni associate a nuovi media e social network. L’Osservatorio è disponibile al sito http://anie.it/.

A un anno di distanza dal varo del Piano Nazionale Industria 4.0 è tempo di un primo bilancio ma anche…