Auto da corsa Volkswagen in elettrico con Ansys
21/06/2018
auto da corsa elettrica Volkswagen Ansys

Il supporto della tecnologia Ansys di pervasive engineering simulation ha consentito la realizzazione della prima auto da corsa Volkswagen completamente elettrica, la I.D. R Pikes Peak. L’azienda si è avvalsa della nuova collaborazione con Ansys per creare un prototipo digitale del sistema di batterie e ottimizzare il sistema di propulsione elettrica della supercar.

Con il prototipo di auto sportiva da 680 cavalli realizzato, guidato dal pilota Volkswagen Romain Dumas, l’azienda punta quindi a tagliare il traguardo della Pikes Peak International Hill Climb race. La pista è unica nel suo genere, snodandosi nei suoi 19,99 km dai 2.862 m sul livello del mare della partenza ai 4.032 m del traguardo. L’alta quota e la densità ridotta dell’aria creano variazioni importanti nelle condizioni aerodinamiche cui il veicolo è sottoposto. L’aerodinamica della I.D. R Pikes Peak è stata appositamente sviluppata per affrontare queste condizioni.

Oltre che fornire dati in tempo reale e risultati immediati, le soluzioni Ansys hanno consentito di simulare condizioni di guida non riproducibili in galleria del vento. Volkswagen ha così potuto calcolare il bilanciamento ideale tra flusso d’aria di raffreddamento e perdita aerodinamica, e definire un sistema di raffreddamento della batteria ottimale. La perfetta gestione dell’energia è infatti cruciale per garantire le migliori prestazioni possibili del veicolo e battere il record nella categoria delle auto elettriche Pikes Peak.

 

A un anno di distanza dal varo del Piano Nazionale Industria 4.0 è tempo di un primo bilancio ma anche…