AI: dall’Università al business il percorso è smart
31/10/2019

Dopo il successo della prima edizione tenutasi a novembre 2018, anche quest’anno Business International (divisione di Fiera Milano MediaGruppo Fiera Milano) e MiCo – Milano Congressi hanno deciso di continuare a promuovere una sempre maggiore adozione dell’AI all’interno dell’industria italiana dando vita alla seconda edizione di AIXA – Artificial Intelligence Expo of Applications. Un evento di livello internazionale previsto a Milano dal 4 al 7 novembre 2019 e comprensivo di oltre 200 speaker, 100 ore di eventi e 70 incontri.

In questo contesto di trasversalità e contaminazione di idee, quindi, dal 5 al 7 novembre, gli AI Business Trainingporteranno un pubblico di curiosi, esperti ed appassionati del settore a intraprendere un nuovo percorso smart, fatto di sperimentazione, ricerca e visione, per un ritorno al futuro in cui non bisogna mai perdere l’attenzione e su cui è necessario investire per rimanere sempre al passo con i tempi. Questa serie di veri e propri experiential lab, infatti, consentirà ai partecipanti di conoscere e toccare con mano le più recenti e innovative tecnologie esistenti sul mercato e le loro più immediate e concrete applicazioni per il mondo del business.

Tre intere giornate full immersion su Artificial Intelligence, Augmented Reality & Virtual Reality (AR/VR) e Mar-Tech con i maggiori esperti del settore, case study di successo e industry show-case da non perdere.

Guido di Fraia

In particolare, il primo giorno, grazie alla sessione “AI disruption per le aziende italiane: nuove opportunità per il business” guidata da Guido Di Fraia, Prorettore alla Comunicazione e all’Innovazione – Laboratorio Intelligenza Artificiale IULM AI LAB dell’università IULM, sarà possibile avere una visione “operativa” sulle opportunità offerte dall’AI nel marketing e nella comunicazione aziendale con un approccio strategico alla progettazione di soluzioni di AI per l’azienda al fine di generare valore nelle diverse fasi del processo di conversione. Il secondo giorno, invece, sarà la volta di “The business power of Augmented & Virtual Reality: l’uso della realtà aumentata e virtuale per il business”.

 

Lorenzo Montagna

Il training day, guidato da Lorenzo Montagna, Advisor per strategie aziendali AR, VR & MR, e Presidente per l’Italia dell’VRAR Association, che porterà i partecipanti a porsi due fondamentali domande. Perché AR & VR sono essenziali per la crescita del business? Come AR e VR possono risolvere i problemi specifici di differenti settori e organizzazioni aziendali? Attraverso questi quesiti, quindi, il pubblico presente in sala potrà scoprire le tendenze, i dati e alcuni reali casi di successo di un mercato in grande fermento ed evoluzione.

 

Alessandro Chessa

La terza giornata, infine, concluderà questo primo filone di AIXA 2019 con “Mar-tech, quando l’intelligenza artificiale e la tecnologia incontrano il marketing”. Un viaggio nell’integrazione tecnologica di una branca del business solitamente più orientata verso approcci per così dire “più umanistici” che, sotto la guida di Alessandro Chessa, CEO e Data Scientist di LINKALAB, fornirà agli interessati gli strumenti necessari per comprendere come, grazie alla grande disponibilità di dati da dispositivi personali e IoT, la possibilità di tracciare in maniera puntuale le interazioni sui social network e la nascita di potenti paradigmi e algoritmi per estrarre informazioni da essi, abbiano accelerato la massiva introduzione di componenti “tecnologici” nel marketing, dando origine al cosiddetto ‘Mar-tech’. Un ambiente ibrido nel quale strumenti e metodologie, legati in modo particolare all’adozione d’Intelligenza Artificiale, hanno sfruttato le innovazioni Hi-Tech per raggiungere obiettivi di marketing più avanzati, aprendo nuove opportunità e ponendo allo stesso tempo anche inedite sfide e minacce che richiedono una discussione aperta nella community nazionale e internazionale dei marketer.

Per il Piano Industria 4.0 il 2018 è stato l’anno del passaggio all’Impresa 4.0. Questo intervento di sostegno alla digitalizzazione…